Risorse per Carte di Credito

Pagina per risorse consigliate carte di credito.
Contattaci per una inserzione in questa pagina.

Etichette:

lunedì 30 giugno 2008
Inserito da: simonetta, 14.16 | Link | 0 Commenti

La Cattolica Card

Cattolica card è una carta di credito offerta dal gruppo assciurativo ed è utilizzabile in milioni di punti vendita del Circuito MasterCard, in Italia e nel mondo.

Con Cattolica card è possibile pagare ogni tipo di polizza Cattolica assicurazioni in 12 comode rate mensili.

Questa carta di credito fa parte del sistema revolving, cioè, viene offerto un fido di 2.000 Euro, con la possibilità d'incremento fino a 5.000 e quando il fido diminuisce, vengono fatti rimborsi effettuando piccole rate mensili che vanno a ricaricare automaticamente il credito della carta.

Con Cattolica card si possono anche effettuare prelievi di denaro contante ad ogni sportello atm, o richiedere tramite il numero verde 800.99.30.35 un anticipo di contanti.

Etichette:

domenica 29 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.32 | Link | 0 Commenti

Non badava a spese con carte di credito clonate

Parma: tra i primi mesi del 2003 e 2004 ha usato delle carte di credito clonate per mettere a segno parecchie truffe, addirittura una con intestazione a nome Barilla. L'uomo, di nome Mahamadou Bello, di anni 36, africano del Burkina Faso, non si era certo risparmiato per quanto riguarda gli acquisti, ed in una occasione aveva comperato due computer portatili e due telefonini cellulari per un totale di 2.547 euro. Per questo oggi il giudice monocratico Alessandro Conti lo ha condannato a 4 anni di detenzione, 3 dei quali però sono stati condonati all'uomo grazie all'indulto. A dimostrazione che l'africano aveva messo in piedi un fiorente business criminale anche il fatto che era stato trovato in possesso di 23 assegni bancari contraffatti, 10 travel cheques e i numeri di svariate carte di credito.

Etichette:

sabato 28 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 23.37 | Link | 0 Commenti

Ducato lancia la carta di credito personalizzabile

Carta Mya MasterCard è la carta di credito completamente personalizzabile che garantisce flessibilità e sicurezza. Si tratta della prima carta che permette al titolare di creare un design completamente personalizzato.

La nuova carta di credito lanciata da Ducato permette di fare acquisti on line, in italia e all'estero, si può richiedere sul sito dedicato www.cartamya.it e non necessita dell’apertura di un nuovo conto corrente.

La carta offre standard di sicurezza on line davvero elevati come il “net safe” che consente di disabilitare, anche in via temporanea, il funzionamento della carta per gli acquisti Internet mantenendo invariate le altre funzionalità. Il sistema consente di abilitare o disabilitare completamente la carta per gli acquisti on line, o di abilitarla parzialmente stabilendo limiti di importo, numero di transazioni o periodi di utilizzo, scelta del limite di utilizzo della carta: 1.500, 2.000, 2.5000, 3.000 euro, oltre all'invio di sms per vedere in tempo reale il proprio saldo. sistema di SMS alert “Infocard”.

Offre anche la possibilità di rimborsare gli importi prelevati in un unica soluzione, il mese successivo o a rate, potendo variare a piacimento quest'ultime.

Etichette:

venerdì 27 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 22.45 | Link | 3 Commenti

Meno sperperi con le carte di credito

Da uno studio condotto per conto di Maestro, il brand delle carte di debito di proprietà di MasterCard Worldwide, sponsor ufficiale di Uefa Euro 2008, e scaturito che ogni tifoso presente alla manifestazione perde una media di 6 euro nei passaggi legati al cambio delle monete, utilizzando i contanti anziché le carte di credito, per un totale di 30,000,000 di Euro che sono scomparsi dalle tasche dei tifosi giunti in Austria e Svizzera per assistere agli Europei di calcio.

Da quì nasce il vantaggio del effettuare i propri pagamenti con carta di credito anzi che contante.

Senza considerare il denaro perso in commissioni nel cambio di valuta dall'euro in franchi svizzeri, o quello perso in commissioni quando si acquista con i traveller cheque.

Usare la carta di debito durante i viaggi questa estate permetterebbe di non perdere contanti" è il commento di Sue Hayward, l'esperto finanziario che ha compilato la ricerca.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 22.17 | Link | 0 Commenti

Sono oltre 18.000 le richieste per Banco Posta Click

Dopo trenta giorni dal lancio di Conto BancoPosta Click, sono più di 18mila le richieste di apertura conto, perchè l'unico che dà la possibilità di accedere al conto corrente dal web e dal telefonino. ContoBancoPosta Click regala la carta Postamat Click, che permette il prelievo di denaro contante, di eseguire pagamenti in Italia e all'estero e che puo' essere usata sul web con standard di sicurezza elevati ed innovativi. Si possono pagare i bollettini, il bollo auto, ricaricare il cellulare e la carta Postepay, tutto tramite internet. Per i possessori di SIM Poste Mobile, Conto BancoPosta Click diventa uno strumento per fare pagamenti e controllare i movimenti finanziari direttamente dal cellulare. Il conto si puo' aprire direttamente da www.bancopostaclick.it ed offre l'accredito dello stipendio, estratto conto mensile, domiciliazione delle utenze, carta di credito classica e revolving, scoperto di conto, tutto rigorosamente tramite internet. Si possono anche gestire finanziamenti e investimenti da casa, come richiedere un prestito online o sottoscrivere i Buoni Fruttiferi Postali. I clienti di Banco Posta hanno anche 14.000 uffici postali di cui poter disporre per qualsiasi delucidazione riguardanti, mutui, obbligazioni, assicurazioni, fondi comuni di investimento e piani previdenziali.

Etichette:

giovedì 26 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 12.44 | Link | 0 Commenti

Cosa è e come si calcola il tan

Tan sta per "Tasso Annuo Nominale". Il tan è il tasso di interesse base al quale viene concesso ad es. un mutuo. Il tan è quello che viene presentato, ad esempio, dalla banca in occasione di un prestito personale. In sostanza il tan è il tasso al quale verrà ammortizzato il finanziamento. La formula di calcolo del tan è complessa e cercheremo di spiegarla attraverso un esempio:100€ incassati oggi sono la stessa cosa di 100€ incassati tra 10 anni ? E' ovvio che no! I 100€ di oggi, tra dieci anni, non avranno lo stesso potere di acquisto odierno, basti pensare che oggi con 100€ acquisteremo un certo bene, ma tra dieci questa somma non basterà per acquistare lo stesso bene che nel frattempo sarà aumentato di circa il 30-40%. Quindi, volendo calcolare oggi il valore dei 100€ da incassare tra dieci anni dovremo scorporare il 30-40% in meno. In definitiva, la formula di calcolo del tan cerca di attualizzare il valore del denaro che verrà incassato fra un tot periodo. Più lungo è il periodo di rimborso, più la somma attualizzata perderà valore: per continuare con l'esempio superiore, i famosi 100€ perderanno ulteriormente potere d'acquisto se li spostiamo avanti di 20 anni (quel bene, tra 20 anni, sarà raddoppiato e così costerà ben 200€), o addirittura di 30 o 40 anni: teoricamente tra 40 anni con 100€ non sarà possibile comprare neanche una pizza ! Questo ci fa capire perchè aumentando gli anni del finanziamento aumentano i tassi di interessi: questi, saranno via via maggiori per poter compensare la perdita di valore del denaro nel tempo. Questa è la vera funzione del tan.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 00.03 | Link | 0 Commenti

Nuove carte di credito più sicure

Visa PIN Card, nata per dare più sicurezza ai suoi clienti e per fronteggiare le frodi CNP "Carta Non Presente". Visa Europe ha spiegato che è stata sviluppata in collaborazione con l’azienda britannica EMUE Technologies.

L’aspetto è quello di una carta di debito o di credito qualsiasi, ma in realtà la nuova Pin card mette insieme il microchip a una tecnologia in grado di generare un codice di sicurezza alfanumerico di 8 elementi che può essere utilizzato una sola volta .

Il codice viene mostrato al possessore della carta su uno schermo posizionato sul retro della carta. L’utilizzo è molto semplice e la nuova carta ha in dotazione delle micro batterie che possono durare fino a 3 anni.

Visa PIN card quindi, offre agli istituti finanziari una soluzione di grande sicurezza per un efficace processo di autenticazione delle operazioni CNP "Carta Non Presente", permettendo ai titolari della carta di credito di poter fare compere per telefono o via internet senza dover temere e senza la necessità di un altro apparecchio separato.

Etichette:

martedì 24 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 23.43 | Link | 0 Commenti

America: Carte di credito sempre più limitate

Dopo anni di boom delle carte di credito, da cui dipendono la stragrande maggioranza degli americani, le finanziarie stringono la cinghia. Le banche che emettono Visa e Mastercard, compresa American Express stanno tagliando i limiti di credito per gli utenti che hanno accumulato debiti enormi, vivono in aree particolarmente colpite dalla crisi dei mutui subprime o lavorano in settori a rischio. Il taglio di limiti del credito è legata a quel grosso numero di cittadini americani che non rimborsa il conto mensile della carta di credito. Questa decisione da parte degli istituti potrebbe frenare in modo ancor più grave i consumi, motore dell'economia americana.

Washington Mutual ha tagliato le linee di credito per i possessori di carte del 10% nel primo trimestre. Hsbc, Target e Well Fargo hanno intrapreso riduzioni del 3%: in totale la manovra, ha ridotto, in 3 mesi, le linee di credito per circa 15 miliardi di dollari. Per Michael Taiano, analista di Sandler O'Neil, il tasso di perdite da carte di credito per le istituzioni emittenti, attualmente intorno al 5,7%, salità al 10% nei prossimi 18 mesi. E potrebbe aumentare.

Etichette:

lunedì 23 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.58 | Link | 0 Commenti

La Carta di debito

Sentiamo spesso parlare delle carte di credito, ma ne esistono tanti altri tipi con altrettante multifunzionalità, una di queste è la carta di debito, esso è una tessera di plastica che consente al possessore di eseguire pagamenti presso esercizi commerciali tramite un POS (point of sale), prelevare contanti o eseguire operazioni elementari (estratto conto, pagamento utenze, ricariche telefoniche, ecc.) presso uno sportello Bancomat.
Si possono definire due categorie di carta di debito: tradizionale o prepagata. Nel primo caso l'operazione effettuata, pagamento o prelievo viene addebitata sul conto corrente di appoggio con valuta pari al giorno dell'operazione stessa, mentre nel caso di carta prepagata i fondi vengono precostituiti all'atto dell'emissione della tessera o tramite ricariche successive e quindi defalcate all'atto del pagamento o prelievo.

L'autenticazione avviene tramite un codice PIN o "numero identificativo".

Etichette:

domenica 22 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 18.10 | Link | 0 Commenti

Carta Virgilio Attiva

Una nuova carta chiamata "Virgilio Attiva" lanciata dal famoso motore di ricerca in collaborazione con la finanziaria Agos Itafinco è una carta di credito con queste caratteristiche:
Con AttivaSMS il nuovo servizio dedicato a tutti i titolari di Carta Virgilio che consente di visualizzare gratuitamente sul display del telefonino le informazioni fondamentali della carta di credito.
La Carta Virgilio tutela con assistenza totale in caso di furto o smarrimento.
Con Carta Virgilio basta una semplice telefonata al Numero Verde "Pronto Credito" per ottenere un accredito diretto sul conto corrente anche di tutta la disponibilità della Carta di credito.
Con questa Carta di credito si possono fare spese e prelevi di denaro contante in tutto il mondo.
Si può fare rifornimento di carburante e pagare il pedaggio autostradale senza alcuna commissione.
Acquistare su Internet con la sicurezza che tutte le transazioni sono protette.

Etichette:

sabato 21 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.44 | Link | 0 Commenti

Carta ACI CITI VISA

A partire dal mese di febbraio 2008 è in vendita la nuova carta di credito Citibank riservata ai soci ACI.
Questa carta di credito permetterà un 2% di sconto sui carburanti presso le stazioni di servizio in Italia e all'estero, zero commissioni per l'acquisto di carburante e zero commissioni sui pedaggi autostradali
La carta è gratuita per il primo anno e non necessita di un apertura conto ad hoc, addebitando quindi gli importi dovuti sul conto corrente che l'utente possiede già.
Sono esclusi dallo sconto accrediti e/o prelievi di denaro contante, quote associative, commissioni ed interessi
Assicurazione gratuita per furto o smarrimento della carta di credito .
Assicurazione gratuita per danni furto di beni.
Invio gratuito di un sms per ogni acquisto effettuato con la carta di credito.
Accesso gratuito via internet, tramite il sito internet dedicato, per controllare e gestire gli importi.

Etichette:

venerdì 20 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.04 | Link | 0 Commenti

La nuova MasterCard di Chè Banca!

Mediolanum del gruppo Mediobanca ha lanciato il nuovo "conto tascabile", una novità nel mondo bancario, il conto con un suo IBAN (ABI, CAB, numero di conto) con una altrettanto nuova carta.

La carta è multifunzione, offre i tipici servizi di un conto corrente (bonifici, accredito dello stipendio, RID, domiciliazione delle utenze, ricariche telefoniche), di un bancomat e i vantaggi del circuito MasterCard (prelievi e pagamenti in Italia e all'estero).

La carta è compresa nell'euro mensile per il mantenimento del conto, non richiedono altre spese, le operazioni sono tutte gratuite a parte il prelevamento di denaro sotto altre valute.

Etichette:

giovedì 19 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.13 | Link | 0 Commenti

Guide sul mondo delle Credit Card

Per essere sempre informati sulla sicurezza telematica, sapere quali carte di credito e quali vantaggiose offerte propongono gli istituti di credito e gli istituti finanziari.

Con l'ausilio delle guide, saprete mettere a confronto i vari tipi di carte di credito, di debito, revolving, prepagate, usa e getta, premium e tante altre ancora, potrete informarvi sulle tattiche adottate dai malintenzionati sulla rete internet, nelle attività commerciali, quali metodi adottare contro le falsificazioni delle carte.

Il sito, offre anche un utile glossario, dove spiega come funzionano tutte le componenti delle carte di credito e i tipi di contratto in modo approfondito, completamente gratis. Citiamo alcuni esempi.
Carte di Credito

Carta di Debito

Carta EMV

Tipologie di truffe

Smarrimento carta credito

Carta Chip

Certificato SSL

Terminale efs pos

Etichette:

mercoledì 18 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 21.41 | Link | 0 Commenti

La sicurezza del vostro conto on-line

Alcuni istituti bancari, come BNL, Unicredit Banca e Banca Antonveneta, hanno adottato una nuova tecnica per ovviare alle sempre in crescita truffe ai danni dei soggetti che posseggono un conto on-line.

Si tratta di un generatore di codici, o Ge.Co., ossia un piccolo apparecchio simile ad una chiavetta usb, ma dotato di un piccolo dispay e senza l'attacco, che genera una password diversa composta da sei cifre che cambia ogni 30 secondi. Quindi, ogni qual volta effettueremo un operazione sul nostro sistema di home banking, oltre alla username ed alla password, ci verrà richiesto il codice che ci propone il Co.Ge, che naturalmente sarà sincronizzato al server della banca. Viene prodotto in Cina ed è alimentato da una pila al litio che può durare oltre dieci anni.

Si tratta di un’innovazione in quanto questi strumenti, chiamati anche One-Time Password, non riutilizzano mai lo stesso codice, costringendo l’eventuale hacker a indovinare un numero fra un milione! L’unica maniera per l’hacker di effettuare operazioni al vostro posto sarà quindi quella di appropriarsi del vostro Ge.co.

Etichette:

martedì 17 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 12.54 | Link | 0 Commenti

Clonavano carte di credito da Imperia alla Bulgaria

Il computer collegato ad un apparecchio wireless trasmetteva tutti i codici segreti registrati in Bulgaria dove avveniva la vera e propria clonazione delle carte di credito
Sono stati condannati dalla polizia postale di Imperia a 3 anni di galera i 2 Cracker bulgari fermati poco prima di capodanno per aver copiato carte di credito, detenuto codici informatici e intercettato flussi telematici. I due, Ivan Ivanov, 25 anni e Toma Kelevsky, 31 anni, sono stati condannati per aver sabotato i postamat di Diano Marina, Vallecrosia, via dei Pescatori e via Martiri della Libertà a Imperia. Secondo la ricostruzione della polizia postale, i 2 usavano una tecnica ben collaudata: posizionando una tastiera identica a quelle che si trovano agli sportelli bancomat, applicando un microchip che immagazzinava i codici che i poveri sventurati digitavano pur senza impedirgli di effettuare un regolare prelevamento. Entro l'arco di 24-48 ore i clonatori tornavano a ritirare il congegno caricato di tutti i codici digitati. I 2 bulgari sono stati arrestati praticamente in flagranza di reato, Ivan Ivanov mentre armeggiava al Postamat di via Martiri a Porto Maurizio, mentre Toma Kelevsky in un bed & breakfast sulle colline di Sanremo.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 11.28 | Link | 0 Commenti

Visa lancia PINCard per contrastare le frodi su Online


La nuova carta di credito Visa con tecnologia PINCARD è stata realizzato in collaborazione con l’azienda EMUE Technologies, Visa PIN Card è frutto della continua spinta all’innovazione di Visa Europe e rappresenta uno dei più interessanti recenti sviluppi nelle tecniche di prevenzione delle frodi online.

La nuova carta Visa con tecnologia PINCARD è molto simile a una carta di debito o di credito normale, ma in realtà la nuova PIN card combina il microchip a una tecnologia che genera un codice di sicurezza alfanumerico di otto elementi utilizzabile una sola volta.
Il codice viene mostrato al possessore della carta su uno schermo posizionato sul retro della carta. L’utilizzo è molto semplice e la nuova carta ha in dotazione delle batterie con autonomia fino a tre anni.

Per maggiori informazioni sulla nuova carta Visa Pincard vi preghiamo di leggere l'interno articolo a Visa Pincard

Etichette:

lunedì 16 giugno 2008
Inserito da: Admin, 18.30 | Link | 0 Commenti

Sventata maxi truffa ad Imperia

Sventata in Liguria maxi truffa a seguito di una denuncia
sporta da Cartasì spa, la G. di F. ha iscritto nel registro degli indagati 43 persone, nell’ambito di una inchiesta su una truffa informatica del valore di 300mila euro.
Lo ha spiegato oggi il Colonnello Alessandro Costa nella conferenza stampa della Guardia di Finanza ad Imperia. Nella denuncia si segnalavano movimentazioni sospette degli esercenti convenzionati con la società. Si indicavano in particolare i siti di due società operanti nella gestione di pagamenti di tasse locali e utenze con sede a Genova e a Savona, che avevano stipulato con Cartasì una convenzione per cui era abilitata a operare ricevendo pagamenti tramite carte di credito Visa e Mastercard.

Dalle indagini è emerso che gli indagati, per lo più nigeriani, attraverso centri telefonici e carte di credito clonate effettuavano pagamenti di tributi di competenza di terze persone e in cambio ricevevano denaro contante in percentuale minore, ottenendone così il riciclaggio. La truffa veniva perpetrata tramite il pagamento online con carta di credito e furto di identità.

Etichette:

domenica 15 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.03 | Link | 0 Commenti

Cos'è lo Skimmer?

Lo skimmer è un dispositivo capace di leggere e immagazzinare su una memoria Eprom i dati della banda magnetica delle Carte di credito.

Questo strumento viene spesso utilizzato dai ladri di codici, inserendolo nello sportello ATM al di sopra della feritoia del bancomat, camuffato in modo da sembrare quello vero.

Sono due i modi più comuni con cui i ladri utilizzano questo strumento.

Il primo, e più noto, è messo in pratica dal delinquente che, approfittando del pagamento a mezzo carta di credito, effettua una copia dei dati contenuti nel badge a danno dell'ignaro proprietario.

Il secondo, meno conosciuto, e appunto il posizionamento di uno skimmer, appositamente adattato, in corrispondenza della feritoia di inserimento della carta, che lavorando in simbiosi con una micro telecamera, catturerà anche il codice Pin della suddetta carta di credito, oppure utilizzando una falsa tastiera posizionata al di sopra di quella originale.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 17.50 | Link | 0 Commenti

Attenzione alle false mail

Abbiamo già parlato spesso delle frodi online, dei furti di dati segreti e privati delle nostre carte di credito, dagli escamotage usati dagli hacker o più precisamente Cracker e dei contraffattori delle carte di credito.

Purtroppo, questo fenomeno sicurezza, ha instaurato un clima di paura negli italiani, ma anche nel resto d'Europa che al nostro pari hanno lo stesso problema, quello degli Skimmer o dei Keylogger, strumenti appositamente studiati dai mal intenzionati per rubarci i soldi, sono solo una parte dei mezzi che utilizzano queste persone, ne esistono altri, come l'invio di email contraffatte, simili in tutto e per tutto a quelle degli uffici postali o delle banche.

Per questo motivo, non dovete assolutamente fidarvi di strane richieste da parte degli istituti bancari, perchè sono fasulle al 99,9%.

In questi casi dovete subito contattare il vostro istituto bancario e denunciare l'accaduto. Per ottenere maggiori informazioni su questo e altri argomenti, consultate le guide elencate di seguito.

Sicurezza carta di credito

Sicureza dispositivi ATM

Tipologie di truffe

Cyber Truffa

Password Carta di credito


Etichette:

sabato 14 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.57 | Link | 0 Commenti

Pagamenti online: Pay Pal batte le Carte di Credito

Da una ricerca eseguita da Netcomm Gfk Eurisko risulta che uno dei mezzi più utilizzati per pagare online è Pay Pal del gruppo ebay, presente dall'anno 2005 nel nostro paese.
Ogni 25 secondi viene stipulato un nuovo conto, ed 1 italiano su 3 ha un conto, Pay Pal ha raggiunto quindi la leadership nel mondo dell'eCommerce in pochi anni.
Le statistiche ci dicono che Pay Pal è uno dei metodi piu sicuri sul mercato per quel che riguarda i pagamenti via internet, rispondendo a quel 55% di italiani che comunque usa la carta di credito per le transazioni e un altro 44% che dichiara espressamente di non fidarsi dei pagamenti online, per paura di immettere i propri dati personali in rete.
Pay Pal tuttavia è il mezzo migliore di pagamento via web, per il sofisticatissimo sistema, reputato uno dei migliori sul pianeta, tanto che il 15% dei pagamenti online nel nostro paese viene effettuato proprio con questo marchio, stimato in un 50% e che ha scavalcato anche i pagamenti con carte di credito 48%.

Etichette:

venerdì 13 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 17.56 | Link | 0 Commenti

Nuovo furto di codici privati da parte di Hacker

L'ultima notizia riporta che un Hacker ha rubato 38.500 dettagli di carte di credito, oltre ad altri dati privati presso la compagnia Cotton Traders.
I codici segreti delle carte di credito di circa 38.500 persone che hanno effettuato pagamenti via web, sono stati sottratti da un hacker. La Cotton Traders, azienda di abbigliamento, deve fare i conti con i rischi per la sicurezza dei dati delle carte di credito dei suoi clienti che hanno pagato i loro acquisti via internet. L'azienda ha dichiarato di aver avvertito celermente tutti i clienti, dopo aver scoperto il furto dei codici ad opera di un hacker. Le rassicurazioni della compagnia non sono bastate, ed è stata aperta un’indagine della polizia sull'accaduto. Casi di questo tipo sono causa di maggiore insicurezza in quegli utenti che si sentono frenati nel acquistare prodotti online. Gli episodi di phishing via internet sono frequenti. Nel nostro paese la Polizia Postale ha ricordato l’importanza di fare più attenzione a ciò che si incontra sul World Wide Web. Le forze di polizia hanno in programma di aumentare le campagne informative perchè nel nostro paese risulta infetto un Pc su quattro ed i dati delle carte di credito sono rilasciati con troppa facilità.

Etichette:

giovedì 12 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.10 | Link | 0 Commenti

Arrica Lottomaticard la carta prepagata


Lottomaticard è unaa carta prepagata ricaricabile nata dalla collaborazione tra Visa Europe, gruppo Lottomatica e il gruppo Banca Sella, che può essere richiesta in tutta Italia in oltre 1.500 punti vendita della rete Better.

La carta di credito Lottomaticard, si legge in una nota, è collegata al circuito internazionale Visa Electron e puo'' dunque essere utilizzata per pagare i propri acquisti presso esercizi commerciali, online e per prelevare contanti, in Italia e all''estero, presso tutti gli sportelli automatici che espongono il marchio Visa Electron, nonchè presso le tabaccherie e bar convenzionati. Oltre alle tradizionali funzioni di una carta prepagata, Lottomaticard può essere collegata a un Conto Gioco Better per ricaricarlo o per riscuotere le vincite in tempo reale.

Nel primo caso basta recarsi presso un punto vendita della rete Better o andare sul sito internet better.it e l'importo viene accreditato immediatamente sul conto gioco.

Nel secondo caso e'' possibile trasferire istantaneamente le vincite dal conto gioco alla propria carta Lottomaticard per poi utilizzarle per gli acquisti di tutti i giorni. Il costo di attivazione di Lottomaticard e'' pari a 5 euro comprensivo della commissione per la prima ricarica; puo'' essere ricaricata in contanti, con Pagobancomat, tramite bonifico disposto da qualsiasi banca o con un''altra carta Lottomaticard presso i punti vendita e sul sito lottomaticard.it, attraverso il trasferimento da carta a carta. Il costo di ogni ricarica e'' pari a 1 euro. Fino al 18 maggio, inoltre, chi attiva un conto gioco presso il punto Better situato all''interno del Foro Italico in occasione degli Internazionali di tennis, ricevera'' gratuitamente la Lottomaticard.

Etichette:


Inserito da: Admin, 12.51 | Link | 1 Commenti

Restyling grafico per il logotipo di Igienico


Il Gruppo Ingenico ha deciso di creare una nuova immagine per identificarne la leadership e la nuova visione strategica, moltiplicando con entusiasmo e passione i propri sforzi.
Per affermare anche visivamente questo rinnovato impegno, Ingenico ha ideato un nuovo logo, volutamente più semplice e lineare ma ricco di significato:
- è scritto a mano, per indicare la vicinanza alle persone e ai clienti
- è una firma, che rafforza l’impegno sui prodotti e sui progetti
- è formato da caratteri giovanili, che suggeriscono ottimismo e una chiara visione del futuro!
Il colore rosso del logo rappresenta la forza, l’entusiasmo, l’energia vitale e il dinamismo, tutte caratteristiche che contraddistinguono Ingenico e la sua storia.
È un logo perfettamente allineato con l’anima e le ambizioni della nuova Ingenico.
La presentazione del nuovo logo è visibile online su www.ingenico.it.

Etichette:


Inserito da: Admin, 12.46 | Link | 0 Commenti

Omologazione CO.GE.BAN. per PinPad Igienico


La PinPad Ingenico i3070 ha recentemente ottenuto l’omologazione CO.GE.BAN. - Progetto Microcircuito che rende possibili, anche in ambito Retail, installazioni sicure e conformi agli standard bancari EMV.

La nuova certificazione è relativa a due differenti configurazioni possibili della PinPad:

- integrata nei server di pagamento
- stand alone (PinPad connessa direttamente al Centro di Autorizzazione come fosse un normale terminale di pagamento.

Ingenico i3070 è una PinPad piccola, multi-funzionale e programmabile particolarmente adatta all’uso nella GDO. L’ergonomia, l’ampio display grafico, le ridotte dimensioni, la connettività seriale, USB e Ethernet fanno di i3070 la PinPad più versatile attualmente sul mercato. Come tutti i prodotti Ingenico, i3070 è dotata di un “cuore” di sicurezza chiamato HSC, frutto di anni di esperienza, e risponde a tutte le più stringenti norme PCI-PED, garantendo sempre l’autenticazione e la cifratura delle transazioni di pagamento e la sicurezza dei dati delle carte.

Ingenico i3070 è la prima PinPad nel mondo dei pagamenti in grado di gestire in modo completo e sicuro tutte le tipologie di carta di credito: magnetica, microchip e senza contatto. L’opzione contactless integrata, infatti, consente la gestione dell’interfaccia in radio-frequenza con le nuove carte di pagamento Mastercard payPass e Visa payWave, che si stanno diffondendo nel mondo bancario, ampliando notevolmente le possibilità di impiego del prodotto.

Etichette:


Inserito da: Admin, 12.44 | Link | 0 Commenti

Pagamenti Elettronici -Collaborazione tra Ingenico l 'Università Sapienza di Roma


Le tecnologie sviluppate nei Laboratori RFID dell’Università “Sapienza” di Roma saranno implementate sui prodotti Ingenico per i pagamenti elettronici.

Ingenico Italia, fornitore di tutti i principali istituti bancari e società di servizi, ha siglato un accordo di collaborazione con il C.A.T.T.I.D., il Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecniche di Istruzione a Distanza, della “Sapienza” Università di Roma per lo sviluppo e la diffusione di progetti innovativi basati sulle tecnologie RFID e NFC (Near Field Communication).

Obiettivo della collaborazione tra le due realtà, è quello di sviluppare applicazioni e progetti che adottino prodotti software e hardware di Ingenico, congiuntamente alle tecnologie sviluppate nell’RFID Lab, laboratorio di test e sviluppo per tecnologie di Identificazione a Radio Frequenza del C.A.T.T.I.D.

Il C.A.T.T.I.D è un centro di ricerca dell'Ateneo la "Sapienza" che ha al suo interno oltre al RFID Lab, diretto dal Prof. Gianni Orlandi, altri due laboratori di livello internazionale, il LUA (Laboratorio di Usabilità ed Accessibilità), diretto dal Prof. Stefano Levialdi ed il LABeL (Laboratorio di e-Learning), diretto dal Prof. Valerio Eletti.

Ingenico Italia, operativa dal 2000, svolge attività di ricerca e sviluppo attraverso la sua Direzione Innovation and Technologies con sede a Roma, il cui team lavora alla realizzazione, integrazione e supporto di soluzioni software applicative avanzate per terminali EFT-POS e lettori RFID. Le competenze del team includono standard quali EMV, PCI (sicurezza), Calypso, NFC, Mastercard PayPass, Visa PayWave e Mobile Payments.

Obiettivo dell’accordo è anche quello di favorire l’interscambio di informazioni tra Università e Imprese all’avanguardia tecnologica come Ingenico Italia, nell’ottica di studio e sviluppo di soluzioni innovative che verranno presentate al mercato e agli operatori del settore attraverso eventi e corsi di formazione in ambito Mobile Usability and Accessibility, RFID/NFC e m-payments.

“L’accordo con il C.A.T.T.I.D., orientato alla ideazione e realizzazione di applicazioni NFC” – ha dichiarato Luciano Cavazzana, Direttore Generale di Ingenico Italia - “si inserisce nel quadro di partnership strategiche che la nostra azienda sta costruendo allo scopo di sviluppare e diffondere la tecnologia NFC sul mercato italiano. La cooperazione tra i principali player è uno degli elementi chiave per il successo di questa tecnologia”.

“L’accordo con Ingenico Italia – ha dichiarato Carlo Maria Medaglia, coordinatore scientifico dei laboratori di ricerca del C.A.T.T.I.D. – si inserisce in una strategia di più ampio spettro di collaborazione con le imprese più all’avanguardia a livello nazionale ed internazionale e permetterà ai laboratori del C.A.T.T.I.D. di potersi confrontare con una delle maggiori realtà del R&D mondiale nel settore del RFID/NFC”.

Etichette:


Inserito da: Admin, 12.38 | Link | 0 Commenti

Poste Italiane lancia il Mobile Payment

Al via il nuovissimo servizio di poste mobile che promette di semplificare molto la vita dei cittadini che dispone di una SIM PosteMobile associata a una carta prepagata Postepay o al proprio conto BancoPosta.


Il nuovo metodo di pagamento mPayment (mobile pagamento) servirà a tutte quelle persone che per mancanza di tempo o di voglia, non dovranno più recarsi di persona in posta o in banca per pagare le bollette, evitando così file interminabili.



Con il mpayment ha detto Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste italiane, sara possibile trasferire denaro da e verso carte prepagate Postepay, effettuare la ricarica del proprio cellulare prelevando l’importo dalla Postepay, verificare il saldo e gli ultimi movimenti del proprio conto BancoPosta o della propria Postepay.

Etichette:

mercoledì 11 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 19.52 | Link | 0 Commenti

Boom delle carte di credito contraffatte

Oggi pomeriggio sono stati sventati altri 2 casi riguardanti le carte di credito contraffatte, uno riguarda due ragazzi bulgari di entrame 31 anni che sono stati arrestati dalla polstrada durante un controllo di routine, avevano 400 carte di credito fasulle nascoste dentro alcuni box delle sigarette a bordo dell' auto, una fiat uno noleggiata a Roma.


L'altro caso invece riguarda un altro cittadino bulgaro, ma questa volta di Forlì, Ivan Radoslavov Rachev, questo il nome del ragazzo anch'esso di 31 anni che e stato colto inflagrante mentre effettuava un prelievo di denaro presso una fliale dell'Unicredit Banca con l'aiuto di un altro uomo, che però e riuscito a darsi alla macchia gettando le carte di credito clonate a terra.
Il tenente del comando carabinieri che ha effettuato l'arresto, ha invitato i cittadini a fare molta attenzione durante i prelievi ATM.


Controllate che la feritoia della tessera sia fissa e non traballante, fate attenzione alla presenza di eventuale tastiere mobili sovrapposte a quelle originali o a microtelecamere.
Consultate Sicurezza carta di credito.

Etichette:

martedì 10 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 23.32 | Link | 0 Commenti

Le frodi bancarie generano ansie?

Il Banking online in contro tendenza con la paura degli italiani ha registrato tra gennaio e dicembre 2007 un incremento di utenza del 28%, ed è chiaro come questo nuovo tipo di servizio piaccia agli italiani, che in questo modo non sono piu costretti a recarsi in banca.
Ma perchè in contro tendenza?
Perchè tutti i cittadini italiani ed europei hanno paura delle frodi sulle carte di credito e debito, sulla privacy relativa hai loro dati personali e bancari, del resto ogni giorno si sente parlare di furto di dati personali, di codici, di pin, con conseguente aumento della preoccupazione da parte dei cittadini.
I più sensibili a questo rischio sono i tedeschi (75%), seguiti dagli spagnoli (65%). La tutela dei dati bancari e delle carte di credito resta quindi un fattore chiave anche se in Francia, Olanda, Belgio e Gran Bretagna la percentuale è lievemente in flessione rispetto allo scorso anno.
Si sono fatti grossi passi in avanti rispetto a questo problema, in primis per le carte di credito che hanno raggiunto uno standard di sicurezza molto elevati grazie all'Emv, a sistemi integrati come chip nelle smart card e al codice di sicurezza posto sul retro delle carte.

Etichette:

lunedì 9 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.21 | Link | 0 Commenti

Jp Morgan e Disney carte di credito

Disney Credit Card Services è il programma che nei primi mesi dell'anno 2003 lanciato dalla Walt Disney Company in collaborazione con Chase Card Services, controllata al 100% da The Walt Disney Company, compagnia finanziaria del gruppo Jp Morgan Chase & Co., proseguiranno la loro intesa all'interno del settore riguardante le carte di credito attraverso l’accordo di co-brand per le carte di credito their Disney Rewards e Visa, rilasciate dal marchio Chase,dopo il lancio questo programma ha visto una crescita velocissima, tanto che nell'arco di pochi anni a visto salire i possessori di carte di credito Disney da uno a più di due milioni di persone.
Per saperne di più sulle carte di credito e di debito, revolving o carte prepagate, consultate la guida tematica gratuita, creata per dare la possibilità di conoscere i tipi di carte disponibili sul mercato e le loro differenze.
Carte di Credito.
Carta di Debito.
Carta credito Revolving.
Carta credito Prepagata.

Etichette:

sabato 7 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.49 | Link | 0 Commenti

Carta di credito Alitalia American Express

La carta di credito Alitalia American Express e un mezzo di pagamento per chi si sposta spesso per lavoro in aeroplano, avre una carta di credito per frequent flyers (voli frequenti) offre non pochi vantaggi.
Questo tipo di carta consente infatti di usufruire di grandi vantaggi e sconti che sono certamente utili in momenti “critici? all’aeroporto, come quando ci si trova in lista d’attesa oppure si ha urgenza di sbrigare subito le pratiche di check-in.
Chi vola con la nostra compagnia di bandiera può richiedere la carta Alitalia American Express, studiata appositamente per i viaggiatori di Alitalia, i quali vogliono avere maggiori agevolazioni e più privilegi nei loro acquisti e per i loro voli.
La Carta di credito Alitalia American Express è disponibile in due versioni, la Argento e la Oro o Premium, per incrementare ancora di più i vostri vantaggi, tutto nella piu totale sicurezza che viene garantita da un marchio come American Express.

Etichette:

venerdì 6 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 20.51 | Link | 0 Commenti

PinPad Ingenico i3070 - Carte di Credito


La PinPad Ingenico i3070 ha recentemente ottenuto l’omologazione CO.GE.BAN. - Progetto Microcircuito che rende possibili, anche in ambito Retail, installazioni sicure e conformi agli standard bancari EMV.

La nuova certificazione è relativa a due differenti configurazioni possibili della PinPad:

-integrata nei server di pagamento
-stand alone (PinPad connessa direttamente al Centro di Autorizzazione come fosse un normale terminale di pagamento.

Ingenico i3070 è una PinPad piccola, multi-funzionale e programmabile particolarmente adatta all’uso nella GDO. L’ergonomia, l’ampio display grafico, le ridotte dimensioni, la connettività seriale, USB e Ethernet fanno di i3070 la PinPad più versatile attualmente sul mercato.

Ingenico i3070 dotata di un “cuore” di sicurezza chiamato HSC, frutto di anni di esperienza, e risponde a tutte le più stringenti norme PCI-PED, garantendo sempre l’autenticazione e la cifratura delle transazioni di pagamento e la sicurezza dei dati delle carte.

Ingenico i3070 è la prima PinPad nel mondo dei pagamenti in grado di gestire in modo completo e sicuro tutte le tipologie di carta: magnetica, microchip e senza contatto. L’opzione contactless integrata, infatti, consente la gestione dell’interfaccia in radio-frequenza con le nuove carte di pagamento Mastercard payPass e Visa payWave, che si stanno diffondendo nel mondo bancario, ampliando notevolmente le possibilità di impiego del prodotto.
Per maggiori informazioni visitate:

www.ingenico.it

Etichette:

giovedì 5 giugno 2008
Inserito da: Admin, 17.37 | Link | 0 Commenti

Cos'è il numero di controllo della carta di credito

Questo elemento aumenta ancora di più il livello di sicurezza della carta di credito, consentendo una maggiore tranquillità da parte dell'utente ad effettuare acquisti con le diverse modalità, sopratutto in internet.

Il numero di controllo è un numero di 3 cifre, situato nello spazio della firma sul retro della carta, subito dopo il numero della carta di credito di 16 cifre.

Il numero di controllo della carta intende introdurre ulteriore sicurezza nelle operazioni di pagamento nella vendita per corrispondenza, in caso di ordinativi effettuati per scritto e via telefono.

Quando in futuro utilizzerete la carta Visa per effettuare un ordinativo, a tutela della vostra sicurezza vi verrà richiesto il numero di controllo della carta a 3 cifre. Nel quadro della normale procedura di pagamento, tale numero viene inviato dal negoziante per la verifica alla vostra banca. In tal modo viene scongiurato il rischio che persone non autorizzate possano compiere transazioni con la vostra carta.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 16.08 | Link | 0 Commenti

Pagare la rata del mutuo con la carta di credito

Con la tecnologia raggiunta al giorno d'oggi molti istituti di credito offrono il servizio di pagare le rate utilizzando la propria carta di credito, e questo servizio è molto utilizzato dai liberi professionisti, che hanno la necessità di risparmiare tempo prezioso da investire sul proprio lavoro, ma anche dalle famiglie che vogliono evitare di fare lunghe file per dedicare maggior tempo alla propria mansione. Per conoscere le banche che offrono questo servizio potete consultare i siti degli istituti di credito per confrontarle, sia nei prezzi che nei servizi finaziari, in modo da potere scegliere la banca che vi permette di effettuare i pagamenti delle rate del prestito tramite l’utilizzo della carta di credito.
Se non avete ancora una carta di credito e intendete acquistarne una per usufruire i servizi che offrono, tra cui anche il pagamento delle rate del prestito, potete trovare delle offerte sulle carte di credito che vi illustreranno tutte le funzionalità e i servizi utili che si possono fare in completa libertà e autonomia. Subito dopo averne fatto richiesta potrete usufuire dei servizi finanziari e comunicare alla vostra banca che da quel momento in poi effettuerete i pagamenti rateali tramite la vostra carta e scoprirete quanto tempo risparmieste con questo innovativo servizio.

Etichette:

mercoledì 4 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 13.55 | Link | 0 Commenti

Smart Cards e EMV

Vediamo cos'è l'EMV e come funziona applicato ad una carta con microchip. L'EMV (Europay Master Visa) è uno standard nato dalla collaborazione dei principali circuiti di pagamento a livello mondiale Europay, Mastercard, Visa che nel 1993 hanno fondato una piattaforma di lavoro (EMVCo) per lo sviluppo delle specifiche che regolano le applicazioni di pagamento elettronico basate su carte a microprocessore (smart card) in particolare :
N 1-requisiti di carattere fisico ed elettrico (EMV Level 1),
N 2-aspetti applicativi, ovvero le modalità con cui devono essere condotte le transazioni (EMV Level 2),
N 3-struttura delle carte dal punto di vista della sicurezza,
N 4-interoperabilità tra le carte e i terminali a livello globale,
N 5-linee guida e tempi per la migrazione da banda magnetica ai nuovi sistemi,
L' EMV quindi stabilisce le regole che permettono alla smart card e al terminale di pagamento di interagire tra loro. Queste sono basate sull' ISO 7816, una serie di standard per le carte a circuito integrato e i dispositivi di accettazione.

Etichette:

martedì 3 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 18.33 | Link | 0 Commenti

Quanti POS ci sono?

Nella classifica che fotografa la densita' dei Pos, le prime venti posizioni vedono 10 province del Nord, 9 del Centro, di cui 6 toscane, e soltanto una insulare. Se Lombardia e Trentino guidano le classifiche per numero di Pos e relativa diffusione, è il Molise a far segnare il maggior tasso di crescita da inizio decennio.
Secondo i dati presenti nel rapporto della Cpp Italia, divisione della multinazionale inglese specializzata nella protezione delle carte di pagamento, in Trentino Alto-Adige é presente un Pos (point-of-sale) ogni 23,66 persone, mentre in Basilicata si trova un apparecchio per effettuare acquisti nei negozi commerciali ogni 80,73 abitanti. Praticamente il doppio della media nazionale, che vede un Pos ogni 43,03 abitanti. La Capitale e' la 14esima provincia italiana per densita' di strumenti di pagamento elettronici. Al primo posto di questa speciale classifica si colloca la provincia di Rimini, con un apparecchio di pagamento elettronico ogni 21,05 abitanti.
"La ricerca - spiega Walter Bruschi, country manager di Cpp - conferma un'elevata predisposizione all'utilizzo della moneta elettronica nelle province del Centro-Nord del nostro Paese", mentre "i possessori di una qualsiasi plastic card tendono ad utilizzare con maggiore frequenza il bancomat rispetto alla carta di credito, soprattutto per una infondata diffidenza nei confronti della carta di credito che se utilizzata con attenzione, e attivando tutte le tutele a disposizione dell'utente, non e' affatto meno sicura del bancomat. E anche in caso di clonazione della carta di credito o del bancomat, il sistema bancario e assicurativo ci tutela e ci assiste nel recupero delle somme sottratte indebitamente in tempi che raramente superano i sei mesi".

Etichette:

lunedì 2 giugno 2008
Inserito da: Cristiano, 20.37 | Link | 0 Commenti

La nuova carta di credito Europpass

Società Autostrade per l'Italia e il Gruppo bancario Deutsche Bank hanno stipulato un accordo per la creazione e lo sviluppo di una carta di credito multiservizi, chiamata Europ Pass, che abbina alle normali caratteristiche della carta anche una serie di altri servizi specifici per i clienti autostrade, come facilitazioni e prezzi scontati presso gli autogrill, le stazioni di servizio e soccorso auto. La peculiarità di Europ Pass è quella di avere in dotazione assieme alla carta il Telepass.

I primi esemplari della nuova carta Europ Pass, che aderirà ai principali circuiti internazionali come Visa e Mastercard entreranno in circolazione nei primi mesi d'autunno. La nuova iniziativa intende perseguire l’obiettivo del miglioramento costante dei servizi, offrendo un un nuovo strumento di pagamento, da aggiungere alla famiglia di quelli già esistenti (Viacard, Fast Pay, Credit card, Telepass, Telepass family).

BankAmericard è presente in Italia dal 1968 e conta oggi 2 milioni di titolari, oltre ad accordi di distribuzione dei propri prodotti con più di 900 banche partner. BankAmericard distribuisce carte di credito collegate ai circuiti internazionali di pagamento Visa e Mastercard.

Etichette:


Inserito da: Cristiano, 14.47 | Link | 0 Commenti