Saldi - Consgili er gli acquisti con o senza carta di credito

Qui di seguito alcuni consigli per chi desidera fare acquisti nel periodo saldi sia i ncontatni o con carta di credito.

Tenete sempre la ricevuta o lo Scontrino
Il venditore è obbligato a sostituire l’articolo difettoso acnhe sotto il periodo dei Saldi

Merce realmente di fine stagione e non fondi di magazzino
La merce esposta coem "Saldi" deve essere l’avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino.

Visitate pià negozianti
Confrontate sempre le diverse proposte, eviterete spiacevoli sorprese.

Spesa prestabilita
Prima di entrare in un negozio cercate di fare il punto della sitauzione su quello che veramente vi serve e desiderate acquistare, correrete meno il rischio di tornare a casa colmi di cose, magari a buon prezzo ma inutili

Diffidate degli sconti superiori al 50%
Diffidate, spesso si nascondono prodotti di bassa qualità o merce non nuova o prezzi vecchi falsi.

Usate il negozi di fiducia
Acquistate la merce della quale conoscete già il prezzo o la qualità in modo da poter valutare liberamente e autonomamente la convenienza dell’acquisto.

Comparate i prezzi dei vari negozzi
Ricordate che sulla merce in saldo è obbligatorio il cartellino che indica il vecchio prezzo, quello nuovo ed il valore percentuale dello sconto applicato. Il prezzo deve essere inoltre esposto “in modo chiaro e ben leggibile” (decreto legge 114/98). Controllate che fra la merce in saldo non ce ne sia di nuova a prezzo pieno.

Pagamenti
Nei negozi che espongono in vetrina l’adesivo della carta di credito o del bancomat, il commerciante è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi, senza oneri aggiuntivi.

Carte revolving
Attenzione ai pagamenti effettuati con la carta revolving, i tassi applicati possono superare il 20%.
Questo strumento di pagamento può essere conveniente nel solo caso di rimborso del capitale in tempi brevissimi, vale a dire pochi mesi. Attenzione a non fare il passo più lungo della gamba: le dilazioni di pagamento possono indurre in tentazione, ma fate bene i conti per evitare di trovarvi nell'impossibilità di saldare le rate.

Etichette:

lunedì 29 dicembre 2008
Inserito da: Admin, 16.04 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito Clonate a Roma

Operazione riuscita delle forze dell' ordine per un azione illegale di alcuni malviventi nella zona di Roma che da mesi clonavano Carte di Credito ad utilizzatori ignari.

La Carabinieri già da mesi aveva avviato alcune indagini, che hanno portato la notte scorsa al controllo di due fratelli rumeni, trovati in possesso di oltre cinquanta supporti plastici con bande magnetiche.

Le indagini condotte sulle carte di plastica sequstrate ai malviventi, hanno pemesso di stabilire che sulle bande magnetiche vi erano stati trasferiti i dati identificativi di carte di credito regolarmente operanti di ignari titolari.

I Carabinieri pensano che i dati possono essere stati copiati attraverso l'uso di skimmer applicati fraudolentemente agli innesti dei bancomat.

Per maggiori informazioni su come proteggersi da frodi clicca qui Sicurezza carte di credito

Etichette:


Inserito da: Admin, 15.46 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito la loro presenza in Italia

Alcuni dati statistici sulla presenza delle carte di credito in Italia.

Al momento sul nostro territori sono presenti all'incirca 67 milioni di carte bancarie.
Sono 29 millioni le carte di debito e 30 milioni le carte di credito in circolazione, in misura più piccola altre tipologie di carte come le carte di credito prepagate 3,3 milioni.

Il 48% degli italiani ha in tasca una carta o più per i pagamenti oltre 23 milioni di italiani hanno una carta di debito e quasi 9 milioni hanno almeno una carta di credito.

Pur nonostante la difusione dei "soldi di plastica" sul fronte dei pagamenti con carte l'Italia rimane indietro a molti altri paesei eruopei

Ogni italiano esegue in media 21 operazioni con carte di pagamento l’anno, meno della meta’ della media europea pari a 50,5.

Etichette:


Inserito da: Admin, 15.38 | Link | 0 Commenti

Carta di Credito Mastercard e Sotheby’s


Mastercard e Sotheby’s hanno creato una Carta di Credito dedicata solo a chi guadagna più di 250.000 dollari l’anno.
Tra i privilegi per i possessori della Carta: entrata libera in 30 musei degli Stati Uniti, accesso alle mostre private di Sotheby’s, trattamenti di prima classe quando si viaggia, l’accesso alle lounge degli aeroporti. e la possibilità di accumulare punti ricompensa.
Inoltre la Carta garantisce servizi esclusivi come un tour in elicottero con degustazione di vini in California o tre giorni in Italia alla guida di una Ferrari.

Etichette:

martedì 9 dicembre 2008
Inserito da: simonetta, 19.27 | Link | 0 Commenti

Carte di credito rivestite




Una nuova tendenza che arriva dagli USA: rivestire la Carta di Credito con disegni realizzati da artisti.
Sul sito CreditCovers.com si possono acquistare questi adesivi al costo di 4,99 dollari l'uno,
si applicano istantaneamente e personalizzano la propria Carta di Credito.
Sono realizzati con temi astratti, alcuni riproducono le bandiere delle Nazioni, altre prendono spunto da famose celebrità.
I disegni possono anche essere su ordinazione e realizzati in grandi quantità;
inoltre chi vuole cimentarsi nello studio di una nuova grafica può spedire alla ditta il progetto con la possibilità di venir pagato a percentuale sulla vendita.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 19.15 | Link | 0 Commenti

Banconote o Carta di Credito?


Per chi non usa il portafogli un'idea è servirsi del fermasoldi. La Forzieri ne ha ideato uno in argento 950, impreziosito da smaltatura color rosso intenso;
si può trovare anche nei colori blu, giallo oro e verde. Per le carte di credito Yves Sain Laurent mette sul mercato un porta carte di credito di pelle,
con tasche laterali e comparto centrale. Anche Emporio Armani ha pensato ad un contenitore in pelle per Carte di Credito, nei colori rosso e nero, con verniciatura a giorno

Etichette:


Inserito da: simonetta, 16.18 | Link | 0 Commenti

Carta di Credito iTunes



Le Carte di Credito iTunes sono carte con credito prepagato da spendere presso il sito della Apple per ogni tipo di acquisto su iTunes Store.
E' possibile scaricare a pagamento canzoni in iTunes oppure acquistare giochi o applicazioni per iPhone.
Sono disponibili in tagli da 15 - 25 - 50 €uro, possono essere utilizzate solo su iTunes Store Italia e scadono 2 anni dopo la data di emissione o dall'ultimo uso; per utilizzarle occorre disporre di un account iTunes, per aprire un account è necessario avere più di 13 anni e risiedere in Italia. Per richiedere la Carta o per maggiori informazioni trovate tutto sul sito della Apple.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 16.13 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito con riconoscimento vocale

La società Victrio, con sede a Mountain View in California, nel cuore della Silicon Valley, sta portando sul mercato tecnologie avanzate per la tutela delle Carte di Credito: l'impronta vocale. Questo sistema è basato su ricognizione biometrica e permette di verificare l'identità del possessore della Carta tramite le note della sua voce. Anche Beepcard, società americana di Carte di Credito, rilascia una Carta di pagamento fornita di chip, microfono, un piccolo altoparlante ed una batteria di alimentazione in miniatura. La carta si attiva solo quando effettivamente utilizzata, per il risparmiare sul consumo della pila. Il sistema prevede che il possessore prema un bottone e scandisca la password richiesta, nel microfono integrato nella Carta. La sicurezza della Carta di Credito è data da tre diversi controlli sequenziali: il codice di identificazione della carta, l’abbinamento di quel codice alla Carta e il parametro biometrico che identifica la voce.

Etichette:

domenica 7 dicembre 2008
Inserito da: simonetta, 22.14 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito impreziosite da diamante

Dubai First’s Royale MasterCard è una Carta di Credito elitaria realizzata in oro e diamanti, rilasciata soltanto su invito a chi risiede a Dubai, uno degli emirati arabi più ricchi. Oltre all'uso comune di una Carta di Credito, è utilizzabile in ristoranti, per il noleggio dello yacht, per il club di polo, permette l'accesso nelle lounge degli aeroporti più prestigiosi, regali promozionali di marchi prestigiosi e servizi personalizzati in tutto il mondo.
E' stata disegnata da Inno Design e ne vengono realizzate pochissime; per produrle occorrono 36 colate di metallo e l'incastonatura di un vero diamante, tutto realizzato artigianalmente da un orafo.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 20.55 | Link | 0 Commenti

CARTE DIEM

carte di credito DIEMNovità contactless e NFC Ingenico per “CARTE DIEM”

Dallo scenario mondiale alle prime soluzioni di pagamento contactless e NFC: questi i temi dell’intervento Ingenico a Carte 2008

Anche quest’anno grande successo per Ingenico al Convegno “CARTE DIEM” di Roma, organizzato da ABI in collaborazione con il Consorzio Bancomat e e-Committee gli scorsi 27 e 28 Novembre al Palazzo dei Congressi.

L’intervento “Sistemi di pagamento contactless e NFC: l'utente al centro del sistema” del dott. Vincenzo Romeo, Innovation & Technologies Director di Ingenico Italia, ha presentato lo scenario mondiale dell’evoluzione al contactless e ai nuovi strumenti di accettazione per questa tecnologia, che sta prendendo piede anche in Italia.

In ambito monetica sono già in fase sperimentale i primi progetti pilota che impiegano l’uso del contactless per i micro-pagamenti: da Treviglio, con la prima sperimentazione PayPass realizzata dalla BCC locale, alla Valtellina, dove il Credito Valtellinese ha inaugurato i primi pagamenti con carta c-less EMV (Tellcard).

Oltre a questi successi, realizzati con terminali Ingenico, il dott. Romeo ha attirato l’attenzione soprattutto parlando di NFC e di nuovi supporti contactless che saranno disponibili a breve anche sul mercato italiano: cellulari impiegati come carta di credito (con tecnologia NFC integrata), nuovi token contactless basati su smart card multi-applicative con connessione USB, in grado di accedere sia attraverso un PC in internet (ad esempio per la prenotazione di biglietti, concerti o abbonamenti), o direttamente con terminali POS o altri appositi punti di accettazione (per il pagamento)

L’interesse suscitato durante la presentazione ha portato molti visitatori allo stand Ingenico, dove hanno potuto assistere ad alcune significative dimostrazioni delle diverse modalità di gestione e accettazione delle transazioni contactless, realizzate su terminali Ingenico.

La previsione è che in Italia si svilupperà sempre di più la rete di accettazione per queste nuove tecnologie (+20% del parco installato nei prossimi 3 anni): Ingenico è già pronta con soluzioni standard e interoperabili!

Etichette:

venerdì 5 dicembre 2008
Inserito da: Admin, 22.20 | Link | 0 Commenti

La crisi negli States segna lo shopping natalizio

A conclusione di uno studio condotto da MasterCard, i consumi e le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono scesi del 20-25% rispetto a quelli dell'anno scorso. A rischio lo shopping natalizio, le vendite sono scese nel settore dell'abbigliamento, dei beni di lusso e dell'elettronica.
La società SpendingPulse sostiene che la situazione sia un po' diversa, le loro ricerche di mercato tracciano sia gli acquisti effettuati con carte di credito, sia quelli in contanti.
I dirigenti della SpendingPulse dichiarano che gli acquisti di cibo e beni di prima necessità, per esempio, hanno raggiunto un discreto risultato nella seconda metà del mese di novembre; tutto sta nel verificare se questo ritmo sarà mantenuto anche nella prima metà di questo mese, sotto al periodo natalizio: se le vendite non saliranno in modo significativo potrebbe non bastare per uscire dalla crisi. Si è certi che i regali di natale verranno acquistati, ma il problema è quello della spesa... si rischia di spendere troppo poco.

Etichette:

mercoledì 3 dicembre 2008
Inserito da: Simona, 21.58 | Link | 0 Commenti

Più sicurezza con Verified by Visa

VbV è un sistema che offre una doppia protezione per gli acquisti su Internet; lo scopo è quello di tutelare il numero della carta di credito da eventuali operazioni non autorizzate. Si aderisce al servizio tramite la banca o l’organizzazione che emette la Carta Visa, viene quindi scelta una password e un messaggio personale.
Per utilizzare il sistema è necessario che il sito da dove si acquista disponga del servizio Verified by Visa, comunque questa Carta di Credito funziona anche per gli acquisti su siti che non utilizzano ancora il servizio. Sulla pagina del pagamento bisogna inserire i dettagli della Carta Visa, il sito web indicherà se è provvisto del sistema Verified by Visa; quindi un messaggio personale proveniente dalla propria banca richiederà la password; questo servirà per confermare l'identità del possessore della Carta di Credito.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 21.44 | Link | 0 Commenti

Banconote False

Sono di vario tipo i verificatori di banconote, strumenti meccanici che riescono "scovare" le banconote false:
piccole macchine a infrarossi dove inserire le banconote che controllano l'inchiostro tramite una luce ultravioletta,
penne con le quali segnare la banconota, verificando che l'inchiostro non cambi colore,
verificatori tascabili alimentati a batteria muniti di Led, portachiavi con Laser che sono anche dei rilevatori,
lampade UV che oltre alle banconote false, rilevano anche l'autenticità di documenti e assegni;
Alcune munite di segnale acustico luminoso, controllano l'ologramma nascosto, per la sicurezza delle carte di credito e la falsità delle bande magnetiche.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 16.37 | Link | 0 Commenti

Molise: furto carta di credito BancoPosta

Il primo dicembre è stata denunciata una cittadina di Campobasso per aver utilizzato la carta di credito intestata a un pensionato concittadino.
La Polizia Postale del capoluogo molisano ha denunciato il fatto alle Autorità Giudiziarie, dietro testimonianza della vittima.

L'intestatario della carta di credito si accorse che vennero effettuati diversi prelievi dal proprio conto corrente, sospettando una "clonazione", ma le indagini hanno rilevato che i pagamenti furono effettuati correttamente tramite rete ATM.
Gli investigatori hanno ricostruito i fatti venendo a conoscenza di un semplice fatto: la carta di credito del pensionato era da tempo custodita dalla figlia (dati i problemi di salute del padre), la quale conviveva da poco con una ragazza, quest'ultima aveva sottratto sia la carta di credito in questione che il bancomat intestato alla coinquilina. Infatti gli agenti hanno constatato la denuncia di "smarrimento" della carta bancomat.
Le ricerche incrociate dell'accaduto - grazie anche a riprese delle telecamere sugli sportelli controllati - ricostruiscono le modalità fraudolente: la carta bancomat usata per il reato fu trattenuta dallo sportello, mentre la carta di credito fu rimessa al proprio posto; senza quindi dare modo di accorgersene.

Alla ragazza di Campobasso vengono contestati i reati di:
- uso indebito delle carte magnetiche
- furto
- riciclaggio di denaro

In questo caso non c'è stata nessuna "clonazione", ma una semplice disattenzione della custodia delle carte magnetiche e dei relativi codici.

Etichette:


Inserito da: Simona, 15.08 | Link | 0 Commenti

Carta di Credito Quattroruote

E' una Carta di Credito cobranded collegata ai circuiti Visa e Mastercard,
può essere anche revolving perchè, volendo, permette di ripagare il credito a rate.
Viene aggiunta come carta supplementare per i titolari di Cartasi Unica.
E' pensata per gli automobilisti che viaggiano molto che con questa Carta possono avere vantaggi su una vasta gamma di servizi, tra cui :
sconti sulle spese di gestione dell'auto, bonus 2% sui rifornimenti presso i punti vendita Esso, nessuna maggiorazione per acquisto carburante, condizioni di favore su assicurazioni, riparazioni, sostituzione cristalli, noleggio auto, il servizio Officina Mobile che interviene sul posto per le piccole riparazioni, interprete a disposizione per comunicare in caso di incidenti all'estero, servizio di soccorso stradale gratuito.

Etichette:

martedì 2 dicembre 2008
Inserito da: simonetta, 23.45 | Link | 0 Commenti

Green Globe Banking Award

Green Globe Banking Award è l’iniziativa, nata nel 2007, dedicata alle banche che sostengono l’ambiente: ogni anno viene premiata la banca con il miglior progetto nel campo della sostenibilità ambientale. L'azienda promotrice è Globiz, società specializzata in progetti di management, marketing e comunicazione ad alto contenuto di valore, indirizzati principalmente al mondo bancario e finanziario.
L'idea nasce per di promuovere la crescita economica compatibilmente con il rispetto dell’ambiente.
Possono partecipare all'assegnazione del premio le istituzioni bancarie e finanziarie che hanno elaborato progetti di finanza ecocompatibile.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 21.33 | Link | 0 Commenti

Social Card. La carta acquisti pensata dal Governo

Poco più di 1 euro al giorno, questa è la somma "regalata" a coloro che ne hanno diritto. Forse una cifra poco significativa per incitare le spese delle famiglie meno abbienti in periodo di piena crisi economica. Infatti le critiche non mancano.

Vediamo insieme le principali funzioni e dettagli.
  • Che cos'è la Social Card: la carta acquisti si presenta come una comune carta di credito ma, come si evince dalla sua "veste" grafica, senza la presenza del nome e cognome. Infatti- come dichiara e assicura il Ministro Tremonti - la Card sarà assolutamente in forma anonima, in questo modo utilizzabile da chiunque.
  • Come funziona: a differenza delle comuni carte di pagamento elettronico, le spese effettuate con la Social Card verranno addebitate direttamente allo Stato. La carta potrà essere utilizzata per effettuare acquisti nei negozi abilitati come supermercati (che attualmente non sembra risultare più del 5%) e negozi, in particolare quelli basati sugli acquisti online - che comunque dovranno esporre il marchio a sostegno del programma "".
Ci saranno, inoltre, sconti e tariffe agevolate anche sulla spesa dell'energia elettrica; mentre ulteriori possibili benefici sono ancora in farse di studio.
La Social Card avrà un valore/ricarica di 40 euro al mese. Le prime emissioni fatte entro il 31 dicembre 2008 comprenderanno una cifra complessiva di 120 euro, data dalla somma relativa dei tre mesi "in corso": ottobre, novembre e dicembre 2008. Successivamente la carta verrà ricaricata dallo Stato con 80 euro ogni due mesi.
  • Chi ne ha diritto: hanno diritto alla Social Card i cittadini dai 65 anni in su e i bambini di età inferiore ai 3 anni, purché il loro reddito familiare ISEE sia pari o inferiore a 6.000 euro annui.
Requisiti per gli ultrasessantacinquenni:
- cittadini residenti in Italia
- età tra i 65 e 69 anni con reddito/pensione fino a 6.000 euro all’anno
- età pari o superiore a 70 anni con reddito/pensione fino a 8000 euro all’anno
- proprietari di una sola casa di abitazione
- intestatari di una sola utenza elettrica e gas
- proprietari di un solo autoveicolo
- risparmi bancari corrispondenti a cifre inferiori di 15.000 euro

Requisiti per i minori sotto i 3 anni:

- nucleo familiare residente in Italia (nel caso di più figli sotto i 3 anni, gli accrediti si sommano)
- nucleo familiare proprietario di una sola casa di abitazione
- nucleo familiare intestatario di una sola utenza elettrica e gas
- nucleo familiare proprietario di massimo due autoveicoli
- risparmi bancari corrispondenti a cifre inferiori di 15.000 euro per nucleo familiare
  • Come e dove ottenerla: per ottenere la Social Card è sufficiente presentare una domanda a un ufficio postale abilitato, successivamente si riceverà una lettera con le indicazioni per l'ottenimento.
Documenti richiesti per la domanda:
- modulo di richiesta (disponibile sul sito del Ministero dell'Economia e Finanza) già compilato in ogni sua parte
- relativi allegati come l'attestazione ISEE in corso di validità
- documento d'identità in originale e fotocopia

Tendenzialmente la carta verrà consegnata subito, nel caso non avvenisse ciò si può scegliere se ritirarla successivamente nello stesso ufficio e farla recapitare a domicilio. Una volta attestati e convalidati i diritti, la carta potrà essere utilizzata già dal secondo giorno lavorativo successivo alla consegna.

Per ulteriori informazioni è attivo il Numero Verde 800.666.888

Etichette: ,

lunedì 1 dicembre 2008
Inserito da: Simona, 15.34 | Link | 0 Commenti