Rubati i dati di oltre 570.000 americani

dati_carte_credito
Davvero un brutto colpo per Network Solutions e i clienti che utilizzano i suoi servizi di pagamento con carta di credito.

A quanto dichiara la compagnia il suo sistema è stato penetrato da un hacker che è riuscito a copiare il 43% dei dati presenti nei database della compagnia.
Ci sono voluti più di tre mesi prima che gli esperti informatici della compagnia chiudessere il "buco" nel sistema di sicurezza.

A rischio quindi oltre 570.000 clienti americani; la compagnia per correre ai ripari la società di monitoraggio delle transazioni con carte di credito ha firmato un accordo con TransUnion per gaantire il controllo gratuito delle transazioni a tutti gli utenti coinvolti per un anno.

Etichette:

martedì 28 luglio 2009
Inserito da: Andrea, 11.52

0 Commenti:

Aggiungi un commento