Quante carte in Italia?

Stando ai dati di un recente sondaggio, ben sette italiani su 10 hanno nel portafogli almeno una scheda bancomat., mentre quattro su dieci posseggono almeno una carta di credito.
Secondo lo stesso sondaggio otto esercizi commerciali su 10 in Italia accettano il pagamento con carta ed e' da loro ritenuto piu' comodo, veloce e sicuro.

Etichette:

martedì 30 giugno 2009
Inserito da: Lawton, 17.39 | Link | 0 Commenti

Bankitalia: nuovi controlli


Un nuovo organismo di controllo sugli operatori finanziari partira' da ottobre, lo ha annunciato .
Si occuperà non solo di banche ma anche di Poste italiane per le attività di Bancoposta, di credito al consumo, carte di pagamento e qualunque altro tipo di operazione o forma di investimento.
Si occupera' di tutte le controversie fino ad un massimo di 100 000 Euro, che non siano gia' trattate da altri organismi giudiziari.
Tutti gli operatori finanziari dovranno aderire obbligatoriamente alle clausole stabilite dal nuovo regolatore sulla tutela e la conciliazione.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 17.35 | Link | 0 Commenti

frodi creditizie in crescita

Osservatorio sulle frodi creditizie, "Le frodi creditizie costituiscono un fenomeno allarmante, che si sta sviluppando di pari passo con la crescita del credito al consumo e che solo di recente è stato analizzato".
Crescono dunque le frodi creditizie.
Un po' in tutta italia anche se la regione che spicca e' la campania, ma non se ne salva nessuna.
Nel 2006 ci sono stati 90 tentativi di frode al giorno.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 17.31 | Link | 0 Commenti

L'anitrust abbassa le spese


L'antitrust ha appena stabilito che cinque tra le molte (ed a volte poco comprensibili) che le banche ci addebitano, devono essere diminuite.
Riduzione dunque del 31% per la disposizione di incasso, del 51% per insoluto, del 58% commerciale incasso, del 25% per le utenze incasso e del 64% del rid veloce incasso. Infine, riduzione dell'11% per il bancomat.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 17.23 | Link | 0 Commenti

Hyundai nuova offerta

Il 30 giugno, il coreano automobilistico Hyundai lancia una promozione estiva dove un intero anno di garanzia con il prezzo del gas di $ 1,49, anche se il prezzo aumenta o diminuisce Hyundai società pagherà la differenza, se acquistare una nuova auto Hyundai fino al 31 agosto .

Nello stesso tempo, se il cliente rimane senza il suo lavoro e non può più pagare il prestito, possono recedere dal contratto senza penalità o una cattiva credito cliente.

Hyundai anche $ 4,500 se un cliente viene fornito con una vecchia macchina di età superiore a 18 mpg.

I clienti riceveranno una carta di credito che sarà utilizzato a stazioni di benzina di essere in grado di ottenere i loro sconti.

Etichette: ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 13.11 | Link | 0 Commenti

Informazioni sulla carta di credito per la vendita in India


Reporter da affermare che la BBC che hanno acquistato i dati della carta di credito del Regno Unito residenti da un uomo identificato come Saurabh Sachar da Delhi. BBC reporter girato l'operazione quando hanno deciso di acquistare inizialmente dettagli di 50 e il venditore crads consegnato loro un elenco di 14 carte e il resto delle schede reveive per e-mail più tardi.

Ogni scheda di dettaglio sarebbe costato la BBC reporter $ 10. Saurabh Sachar ha detto che alcuni dei numeri erano stati ottenuti da call center manipolazione di vendita telefoni cellulari o pagamenti per bollette telefoniche.

Una parte della lista di nomi che sono stati venduti a BBC squadra valida, ma la maggior parte dei numeri che li corredano sono stati non validi, spesso da una sola cifra.
Tre le persone i cui dettagli sono stati forniti aveva acquistato il software da Symantec dando loro carta di credito ad un call center tramite il telefono.

APACS, il Regno Unito, associazione di categoria per il pagamento storia ha detto nella sua relazione rilasciato il giovedì che la frode perdite pari a £ 609,9 milioni (US $ 874 milioni di euro) l'anno scorso.

Etichette: ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 11.14 | Link | 0 Commenti

Carte di credito per viaggiare un ottimo modo per risparmiare

In questi giorni ci sono molte opzioni quando si sceglie una carta di credito Molte aziende offrono gratuitamente punti, che possono essere convertiti in aereo, alberghi o anche freddo contanti.
Sappiamo tutti costi del viaggio e il denaro costa molto di più quando la tua azienda per chiedere un sacco di viaggi, in modo che sarà una grande idea per risparmiare un po 'di denaro. Questi tipi di carte di credito può essere utilizzato ogni giorno per gli acquisti.

Sempre il tuo peso opzioni perché Capital One richiede più tempo per guadagnare punti, ma ha un tasso più elevato, Citi ha un tasso inferiore ma più possibilità di guadagnare punti e Scopri dà meno bonus miglia, ma è anche molto più facile per ottenere punti. Tutte le carte hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma si può prendere il vostro tempo e di studio a ciascuno di essi prima di decidere.

Oltre essere cauti con onorari, tutte le carte di credito ad eccezione di Discover e Capital One si riserva di addebitare una commissione del 3% tassa di conversione di valuta e le carte di credito offrono tutto anche l'assicurazione di viaggio.

Per quelli che si occupano molto di più in merito al prezzo e non la fedeltà alla marca, una carta è il migliore, perché si continua a ottenere punti e sconti, ma non si ottiene alcuna delle élite benefici.


Etichette: , ,

lunedì 29 giugno 2009
Inserito da: xxxDesireexxx, 23.09 | Link | 0 Commenti

Carte di credito truffe un nuovo modo di prendere i vostri soldi

Molte persone diverse ricevere messaggi sul proprio indirizzo e-mail da parte di persone non sanno dire che è un messaggio da parte della banca e hanno bisogno di verificare alcune informazioni personali come il loro codice PIN, l'indirizzo, il nome completo, conto bancario, password o in alcuni casi, dicendo loro hanno vinto un premio e di essere in grado di riscuotere il premio di cui hanno bisogno per dare informazioni personali o di andare in una simile pagina come la tua banca pagina web.

In nessun caso la banca ha rilasciato quando hai aperto il tuo conto sempre di chiedere tali informazioni e, in molti casi, potrete sempre ricevere messaggi dalla tua banca di non rispondere a e-mail che chiedono i vostri dati personali's. Quindi, se si vede di tali e-mail nella tua casella di posta relazione la persona che invia il messaggio come una truffa o di informare la banca al riguardo.


Etichette: , ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 22.04 | Link | 0 Commenti

Che cosa è meglio la carta di credito MasterCard o Visa


Siamo tutti d'uso della carta di credito, ma quando alla domanda "Che carta di credito è il migliore?" Non sappiamo rispondere a causa delle tasse che pagano.

Molti di noi pensano che la Visa o MasterCard Azienda ci carica, ma la verità è che ogni banca ha una propria serie di regole e diritti e Visa o MasterCard, non hanno nulla a che fare. Non vi è alcuna differenza tra queste 2 carte di credito o carte di debito, perché ciascuno di essi sono stati accettati in tutto il mondo e si paga solo per i servizi che la banca ci offrono come l'internet banking, assicurazioni per le nostre carte e così via, il suo dipendere da ogni banca.

L'altra verità è che queste due società responsabile solo il rivenditore per l'utilizzo e il loro metodo di pagamento non sono effettivamente cliente.

Etichette: , ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 21.51 | Link | 0 Commenti

Popolo rumeno può utilizzare da ora in poi le carte di credito con il CIP


Sappiamo tutti quanti i problemi che abbiamo con la nostra carta di credito e che la sicurezza è a volte povera, ma da ora in poi questo tipo di problema ha una soluzione. BRD Romania (Gruppo Société Générale) è una nuova offerta per il rumeno clienti, che possono scegliere uno dei pacchetti che includono, oltre la nuova sicurezza una "full option" per le nuove carte, come le assicurazioni, l'internet banking, mobile banking, il 5% di sconto per la tua prenotazione on-line e un prezzo molto acquistabile.

Etichette: ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 21.31 | Link | 0 Commenti

La contromossa di Citigroup


Citigroup alza gli stipendi ai dipendenti.
Dopo le polemiche sui maxi bonus concessi ai dirigenti e poi ripresi indietro, ha trovato questo escamotage per supplire, alzare gli stipendi a tutti, chi piu' chi meno, fino ad arrivare al 50% in piu'.
Niente piu' bonus dunque, ma buste paga da sogno, L'aumento delle retribuzioni riguarderà soprattutto i dipendenti del settore bancario e i broker che operano sui mercati finanziari. Un rialzo salariale più limitato interesserà invece i dipendenti della divisione consumer banking, quelli che operano nelle carte di credito, nell'ufficio legale o nel risk management di Citigroup

Etichette:


Inserito da: Lawton, 19.49 | Link | 0 Commenti

Maxi truffa in Belgio

In Belgio sono state bloccate ben 45 000 carte, a titolo preventivo. Si stava indagando su frodi sospette e le Banche hanno ritenuto di bloccare le carte di credito per evitare danni.
I possessori delle carte verranno avvisati nei prossimi giorni, nel frattempo le indagini proseguono.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 19.43 | Link | 0 Commenti

Carta di credito revolving - Carta viva Gold


Il gruppo Compass del Gruppo Bancario Mediobanca stà pubblicizzando ultimamente la sua Carta Viva Gold che è una carta che si appoggia sul circuito Visa.
Questa carta mette a disposizione un fido fino a 10.000 euro, si può scegliere quanto rimborsare mese per mese, a partire dal 5% del saldo (min. 100 Euro). Se si decide di diluire il rimborso si usufruisce del tasso riservato ai Titolari Gold: 0.99% (cavalcando la scia delle diminuzioni dell'Euribor).
Questa carta assicura:
- Protezione acquisti: rimborso per danneggiamento o furto dei beni acquistati con la carta;
- Protezione prezzo: rimborso della differenza, se lo stesso prodotto acquistato, è disponibile in un altro negozio ad un prezzo inferiore;
- Rimborso completo su frodi con carta smarrita e/o rubata;
- Protezione contanti prelevati: rimborso per furto, scippo o rapina dopo il prelievo Bancomat;
- Protezione acquisti su Internet: rimborso in caso di merce non consegnata, servizio non erogato, merce non conforme;
- Estensione garanzia di un anno: per guasti agli elettrodomestici acquistati con la carta.
Le condizioni sono le seguenti:
Fido a partire da 4.000 €
Quota associativa 1° anno 24€, 2° anno 48€ se spendi più di 3000 € è gratuita
TAN 11,88%
TAEG 12,55%
Nessuna commssione su: acquisti e pagamenti, pedaggi autostradali, acquisti carburante, servizi di notifica SMS Secure, spese cambio rata, spese incasso rata, su frodi.
Com.anticipi di liquidità conto o assegno 1% dell'importo erogato
Tasso mensile solo sui pagamenti rateali 0,99%
Addebiti mese successivo(10 gg dopo chiusura e/c)
Spese invio e/c 1,29 €
Importo prelievo massimo giornaliero 300 €
Commissione di prelievo 3%

Etichette:


Inserito da: simbon, 14.19 | Link | 0 Commenti

Fast credito, il prestito con carta revolving di Dueggì Money

Fast Credito - La carta revolving di Dueggi MoneyRiparare l’auto, pagare il dentista, sostituire quel mobile di casa che si è rotto: molto spesso si rivelano spese fuori dalla nostra portata.
Per le piccole urgenze giornaliere, Dueggì Money ha creato Fast Credito, il piccolo prestito adatto a tutte le categorie di dipendenti, sia a tempo determinato che indeterminato, dei lavoratori autonomi e dei pensionati.

Si tratta di un prestito personale di piccolo importo che non supera i 3.000 euro, con piani di rimborso fino a 48 mesi. Una volta ottenuto il finanziamento viene rilasciata gratuitamente la Carta di Credito Revolving circuito Mastercard, inizialmente vuota ma che si autoricarica con il rimborso mensile delle rate del prestito personale.

La disponibilità di denaro della Carta di Credito Revolving dipende quindi esclusivamente dal pagamento della rata e chi ne ha la possibilità può decidere di rimborsare un importo superiore per ricaricare più velocemente la carta e fare in tutta libertà i propri acquisti.

Il grande vantaggio di Fast Credito è la velocità di erogazione, infatti chi è in possesso di reddito certo e gode di una buona posizione creditizia può ricevere una somma di denaro entro pochi giorni lavorativi senza dover specificare la motivazione e senza firme a garanzia.

Inoltre dopo sei mesi dal primo prestito è possibile rinnovare il fido ed ottenere fino a un massimo di 5.000 euro, senza dover ripresentare nuovamente tutti i documenti.

Per chi avesse necessità di un prestito più ampio, Dueggì Money mette a disposizione tanta altre soluzioni finanziare tra cui prestiti personali, cessione del quinto e consolidamento debiti.

Etichette:


Inserito da: Admin, 10.30 | Link | 1 Commenti

Truffa dal benzinaio

Truffe_carte_di_credito
I carabinieri di Peschiera del Garda hanno arrestato una banda di marsigliesi che rubava le carte di credito dei turisti della zona con un ingegnoso stratagemma.

La strategia era quella di manomettere i distributori di benzina in modo che non restituissero le carte di credito: quando il turista digitava il codice saltava fuori un membro della banda che annotava il numero segreto e lo invitava a chiamare il benzinaio per protestare. In quel lasso di tempo i truffatori si impossessavano delle carte di credito e fuggivano.

I carabinieri hanno stimato a 250 mila euro il frutto dei furti della banda e hanno incastrato il capo grazie a riprese effettuate con telecamere.

Etichette:

venerdì 26 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 17.21 | Link | 0 Commenti

Nasce la carta di credito del Gf

carta_di_credito
IW Bank lancia sul mercato la carta di credito del Grande Fratello. La tessera prepagata sarà distruibuita a coloro che apriranno un conto corrente.

Per il lancio promozionale è stato scelto l'evento Grande Fratello City che si svolgerà a Torino e durante il quale ci saranno i provini per scegliere i nuovi concorrenti per l'edizione 2010.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 17.02 | Link | 0 Commenti

Il rumeno potrebbe ritirare i soldi direttamente dal negozio


Visa sta progettando di lanciare presto un altro servizio in cui popolo rumeno può prelevare denaro dal diritto i rivenditori che acquistano da dove, usando le loro carte di credito o carte di debito. Soldi è un servizio di cassa ritira disponibile in commercio concessionari, solo dopo un POS-vendita e di acquisto svolgerà l'importo massimo sarà di 150 lei.

Catalin Cretu, direttore generale di Visa Europa per la Romania ha spiegato che il servizio vuole stimolare le transazioni con carte di credito e carte di debito. Egli ha inoltre precisato che la transazione sui mercati migliorata dopo il lancio del servizio di soldi e il sistema funziona già in altri paesi.

Etichette: , , , ,


Inserito da: xxxDesireexxx, 15.16 | Link | 0 Commenti

La nuova super Flash

Una nuova carta di credito da parte dell'istituto intesa sanpaolo, si chiama super flash, e' una carta ricaricabile ed ha un costo di 10 Euro l'anno.
Utilizzando la carta si possono ricevere e inviare bonifici in Italia e all’estero, accreditare lo stipendio, ricaricare il telefono cellulare, versare e prelevare dagli sportelli automatici abilitati, controllare la lista movimenti e il saldo della carta, fare acquisti nei negozi del circuito mastercard.
Il limite del saldo arriva fino a 10 000 Euro.
giovedì 25 giugno 2009
Inserito da: Lawton, 19.57 | Link | 0 Commenti

A terni una base per i cloni


E' stata appena scoperta a terni una base per l'utilizzo delle carte di credito Lavoravano, se cosi' si puo' dire, all'interno di un appartamento attrezzato con svariati computer, sui quali affluivano i dati di carte di credito di molti paesi. Avevano poi anche attrezzature per produrre le carte di credito clonate, come copie funzionanti. erano 5 nigeriani ed una donna italiana, tutti finiti in manette.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 19.54 | Link | 0 Commenti

Nasce Lottomaticard Easy

Carta_credito_Prepagata
Lottomatica Italia Servizi, in accordo con Mastercard, ha ideato una nuova carta prepagata dal nome Lottomaticard Easy.

La tessera potrà essere acquistata nei punti vendita Lottomaticard e sarà accettata su tutto il circuito Mastercard, sia in Italia che all'Estero, per un totale di oltre 28 milioni di negozi sul territorio nazionale.

I costi della carta prevedono 5 euro per l'attivazione e 1 euro per le commissioni di ricarica; il plafond è di 2.500 euro, che coincide anche con il valore massimo ricaricabile annuale, la spesa massima prevista per la singola transazione è di 1.000 euro.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.54 | Link | 2 Commenti

Acquisti folli con carta rubata

Furto_carta_di_credito
Dopo aver rubato una carta di credito ad un uomo residente a Rimini, i due ladri si sono diretti a fare compere nei negozi eclusivi di Rimini. Avevano già acquistato un orologio, un telefonino ultimo modello e un paio di scarpe per il valore di 1.500 euro quando i carabinieri li hanno fermati.

Per i due uomini, un napoletano e un foggiano, sono scattate le manette con l'accusa di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.37 | Link | 0 Commenti

La più informati meno spennati


Altroconsumo ha lanciato la campagna di informazione denominata "La più informati, meno spennati". L'idea era quella di aiutare le persone a scegliere la loro carta di credito o di debito, carte di società, perché molte persone pagano per servizi extra e non sanno quello che pagare o per pagare troppo su una transazione o tasse. Nel nostro paese sono quasi 31 milioni di carte di credito, ma solo la metà di loro è usato, così abbiamo bisogno di conoscere i benefici prima.

Etichette:

martedì 23 giugno 2009
Inserito da: xxxDesireexxx, 11.38 | Link | 0 Commenti

Prada un portafogli per chi non usa i contanti

Carta_credito
Prada lancia sul mercato un nuovo portafogli, compatto e poco ingombrante, studiato per chi usa pochi contanti e ama le carte di credito.

L'accessorio di casa Prada, al prezzo di 150 dollari, segna la linea di confine con i vecchi contanti, non appropriati alla vita del manager e agli amanti dello stile.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.04 | Link | 0 Commenti

La "Rinascentecard" non piace all'Antitrust

Carta_di_credito_Revolving
La Rinascente, in collaborazione con la banca Findomestic, ha creato la "Rinascentecard": una carta di credito revolving per effettuare acquisti nei negozi della catena e del cirtuito Visa.

All'Antitrust non è piaciuta la Rinascentecard e ha multato le due compagnie per pratica commerciale scorretta sanzionandole a pagare complessivamente 310 mila euro.

A non convincere l'Autorità Garante è stata la mancanza di trasparenza e l'omissione di dettagli rilevanti nella campagna di lancio della carta di credito.

In un momento di crisi economica l'Antitrust ha voluto dare un segnale di risposta verso le promozioni confuse e la mancanza di informazione per i consumatori.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.41 | Link | 0 Commenti

Acquisti per 3.000 euro con carta clonata

truffe
E' entrato in un negozio d'abbigliamento di via del Corso e voleva comprare vestiti per il valore di 3.000 euro.
L'uomo però al momento di pagare ha mostrato nervosismo e molta fretta, proprio l'eccessiva fretta ha insospettito la commessa, già vittima in tempi recenti di una truffa, che ha chiamato la polizia.

Gli agenti hanno verificato che si trattava di una carta di credito clonata e hanno arrestato il truffatore. Nel portafogli dell'uomo hanno poi trovato altre quattro carte contraffatte.

Etichette:

lunedì 22 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 17.26 | Link | 0 Commenti

Manomesso un bancomat per rubare i codici

Truffe_carte_di_credito
Un cittadino di Pesaro mentre effettuava un normale prelievo da uno sportello bancomat si è accorto che qualcosa era fuori posto: la sua tessera era rimasta un po' incastrata nel bancomat e questo l'ha portato a chiamare i carabinieri.

I militari hanno scoperto che i sospetti dell'uomo erano fondati e hanno trovato un apparecchio che registrava i codici di accesso delle carte. Questo dispositivo avrebbe permesso ai truffatori, ancora ignoti, di clonare le carte di pagamento e di effettuare acquisti on-line e nei negozi.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 17.14 | Link | 0 Commenti

I contanti aiutano a nascondere il lavoro nero

contanti_carte_credito
Una ricerca compiuta da A.T. Kearney sottolinea che l'Italia è il paese europeo in cui l'economia sommersa raggiunge la cifra più alta (349 miliardi di euro l'anno, il 24% del Pil) e a favorire questa condizione è l'utilizzo massiccio di denaro contante.

Mentre le forme di pagamento più moderne lasciano tracce a cui è facile risalire, il denaro liquido si "nasconde" molto più semplicemente.

In Italia il 90% delle transazioni avviene per scambio di denaro contante, contro la media europea del 69,3%.
Lo studio di A.T. Kearney propone come possibile contromisura per attenuare l'economia sommersa, l'utilizzo di strumenti di pagamento elettronici e l'abbassamento dei costi dei conti correnti in modo da favorirne l'apertura anche da parte della popolazione meno facoltosa.

Etichette:

venerdì 19 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 17.53 | Link | 0 Commenti

Belgio: migliaia di carte di credito congelate

Sicurezza_carta_credito
Febelfin, la Federazione belga del settore finanziario, ha bloccato 45mila carte di credito per motivi di sicurezza.

Nella nota pubblicata da Febelfin si legge che le carte sono state sospese come misura preventiva in seguito all'individuazione di circa un migliaio carte da cui sono state effettuate operazioni fraudolente per un valore di 1,2 milioni di euro.

La Febelfin ha spiegato che questo tipo di contromisure fanno parte di un iter standard per evitare che le frodi si estendano a macchia d'olio.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 17.32 | Link | 0 Commenti

UniCredit Group più vicina ai consumatori

Carta_pagamento
Al via l'iniziativa siglata nel luglio 2008 da Unicredit Group e da 12 Associazioni dei Consumatori, che verterà in una serie di incontri per l'utilizzo consapevole delle carte di pagamento.

L'obiettivo è quello di informare i cittadini sui rischi dei pagamenti elettronici e sulle misure di sicurezza da adottare per non avere furti di dati.

Questa campagna di sensibilizzazione nasce dal desiderio di spiegare le potenzialità delle nuove forme di pagamento: in Italia, nonostante il 70% degli italiani possiede un bancomat e il 38% una carta di credito, i pagamenti avvengono al 90% tramite l'utilizzo di contanti.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 17.19 | Link | 0 Commenti

Intesa Sanpaolo lancia "SuperFlash"

Carta_creditoNasce SuperFlash, la nuova carta pensata da Intesa Sanpaolo per effettuare le principali operazioni bancarie senza dover entrare in banca.

SuperFlash, rivolta in particolare ai clienti più giovani, permette di effettuare le operazioni tramite internet, gli sportelli automatici o tramite cellulare Umts.

La carta prevede un canone annuale di 9,90 euro, i prelievi gratuiti presso gli sportelli del gruppo, accredito gratuito dello stipendio, mentre la commissione per i bonifici sarà di 50 centesimi.

Etichette:

mercoledì 17 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 12.20 | Link | 0 Commenti

Fermata banda del bancomat

truffeEra da più di un anno che la Guardia di Finanza di Milano li teneva d'occhio e l'operazione si è conclusa con l'arresto dell'intera banda, composta da cinque persone, già nota alle forze dell'ordine per spaccio di stupefacenti.

I truffatori avevano installato delle telecamere presso i Bancomat riuscendo così a spiare i codici di sicurezza dei clienti delle banche. Una volta ottenuti i codici, ne avevano già un centinaio, utilizzavano delle carte vergini e potevano prelevare soldi dai conti correnti.

Gli agenti hanno sequetrato decine di migliaia di euro e macchinari per la sofisticazione.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 12.07 | Link | 0 Commenti

Spese pazze con carta di credito contraffatta

truffeSi era dedicato allo shopping sfrenato, tanto da comprare capi firmati per un valore di euro 1400,00.

Un ragazzo di 21 anni di San Damiano d’Asti si era diretto al centro commerciale outlet di Serravalle Scrivia, munito di una carta d'identità falsificata e di una carta di credito contraffatta.

I Carabinieri, dopo aver restituito la merce ai negozi implicati, hanno denunciato il ragazzo per ricettazione e falsificazione di documenti. Le indagini hanno poi portato ad identificare il documento utilizzato come proveniente da un furto di 270 carte d’identità in bianco denunciato dal comune di Serra Ricco’ nel 2008.

Etichette:

martedì 16 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 15.08 | Link | 0 Commenti

Pagare i conti con il telefonino

Pagamenti_telefono_cellulareLa fine del 2009 segnerà l'inizio di un nuovo standard di pagamento, quello tramite cellulare.
L'idea è quella di permettere, tramite il protocollo di comunicazione Nfc (Near field communication), il trasferimento di somme di denaro tra telefonini e dispositivi.

Questa rivoluzione nei pagamenti è destinata ad aumentare la concorrenza dei servizi finanziari classici e in Italia sono già in molti a scommetere su questa nuova tecnologia.

Poste italiane, da poco operatore di telefonia mobile, ha già creato un sistema per cui si associa la sim del telefono a un conto postale o a una carta.

Anche altri soggetti si stanno muovendo in questa direzione: Movincom, Telecom Italia, Telepark, Trenitalia. Quest'ultima azienda ha già creato il servizio prontotreno, scaricando un software sul cellulare è possibile acquistare i biglietti.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 14.29 | Link | 0 Commenti

Tecnologia Carte di Credito

Novità Ingenico presentate a Cards 2009

Ingenico presenta i nuovi trend tecnologici e mostra il nuovo terminale ICT 220 alla conferenza Bancamatica Cards 2009 di Roma

Ingenico Italia, leader nazionale nei sistemi di pagamento elettronico, ha partecipato come Golden Sponsor alla quinta edizione della conferenza Bancamatica CARDS 2009, tenutasi a Roma lo scorso 12 giugno, dove annunciato, per la prima volta sul mercato italiano, la nuova famiglia di terminali ICT220.

L’evento, organizzato dalla rivista Bancamatica, quest’anno ha rinnovato la propria veste, concentrandosi su integrazione di tecnologie, servizi e piattaforme a supporto di una crescita competitiva, diventando sempre più un convegno di analisi e aggiornamento sul mercato.

Il convegno e gli interventi dei principali player del mercato italiano, hanno assunto un ruolo ancora più centrale nella conferenza, affrontando tematiche nuove sull’evoluzione del mercato italiano dei pagamenti. In particolare, l’Ing. Claudio Carli, Marketing & Communication Director di Ingenico Italia, ha esposto l’intervento dal titolo ”Moderne tecnologie e nuovi apparati supportano l’evoluzione dei pagamenti elettronici” presentando le nuove tecnologie disponibili nel mercato. L’Ing. Carli ha puntato l’attenzione sulla continua evoluzione tecnica che sta caratterizzando il mondo dei terminali di pagamento elettronico. Questa evoluzione sta già portando a significativi progetti e, a breve, si concretizzerà anche con la disponibilità di dispositivi innovativi.

Lontana dai criteri fieristici, l’area espositiva è stata un punto di incontro tra operatori e utenti professionali, in cui Ingenico era presente con il proprio stand, dove sono state presentate in concreto le nuove soluzioni contactless, touch-screen e la nuova linea di terminali a colori multi-funzionali. E’ stato presentato, per la prima volta in Italia, il nuovo terminale di pagamento ICT220, progettato prestando la massima attenzione alle nuove esigenze degli esercenti e dei clienti: massima ergonomia, piccole dimensioni, leggerezza, grandi tasti facili da utilizzare, display grafico luminoso, elevatissima velocità di elaborazione (450Mips) per poter gestire i nuovi algoritmi e le nuove chiavi di sicurezza richieste dal mondo bancario e, contemporaneamente, ridurre l’attesa del cliente alla cassa e, soprattutto, un nuovo display a colori per la massima visibilità, per la visualizzazione di loghi e immagini commerciali e per l’esecuzione di nuove funzioni a valore aggiunto.

Il terminale ICT220 sarà disponibile a partire da Settembre 2009, anche arricchito di nuove importanti funzioni integrate, come la gestione dell’interfaccia GSM/GPRS e delle carte contactless.
www.ingenico.it

Etichette:


Inserito da: Admin, 08.17 | Link | 0 Commenti

Truffa ai danni di iTunes e Amazon

Truffe_carte_di_creditoAvevano firmato con iTunes e Amazon un accordo per ricevere il 40% degli incassi in royalty sulla distribuzione della propria musica.

La band inglese, che aveva al suo attivo 19 album pubblicati al costo di circa 10 dollari ad album, aveva messo in piedi una truffa comprando i propri brani con carte di credito contraffatte.

La banda aveva utilizzato 1500 carte di credito riuscendo a raccogliere oltre 750 mila dollari. Le indagini della polizia, aiutata anche dall'FBI, hanno portato all'arresto dei soggetti conivolti.

Etichette:

lunedì 15 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 15.52 | Link | 0 Commenti

Concorso Postepay


E' attivo il concorso "Il resto del mondo in 90 giorni" (dal 15 aprile al 13 luglio 2009) riservato a tutti i possessori di Carta di Credito Postepay Visa Standard, Junior e co-branded valide con saldo maggiore/uguale a zero e non bloccate. I possessori per partecipare la concorso dovranno effettuare un acquisto di beni e servizi, anche all'estero conservando le ricevute di pagamento con le quali ci si potrà registrare per il concorso sul sito www.ilrestodelmondo.it.
Vi sono diversi premi a seconda che si registrino una, 2, 3, o più transazioni fino all'estrazione di "Un viaggio intorno al mondo con tappe al Cairo, Dublino e Shanghai."

Etichette:


Inserito da: simbon, 15.25 | Link | 0 Commenti

Crimini informatici in aumento

La polizia postale ha pubblicato i dati sui reati infomatici relativi al 2008, anno in cui si è registrata un'impennata di denunce del 45%.

Sono state 253 le perquisizioni effettuate e 12.462 i siti internet monitorati; inoltre il sito della polizia postale ha ricevuto oltre 13 mila segnalazioni per violazioni.

Nonostante i reati informatici siano in forte aumento molti pirati del web riescono a farla franca grazie all'utilizzo di server stranieri, che rispondono ad altre leggi, soprattutto se collocati fuori dalla giurisdizione europea.

Etichette:

giovedì 11 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 16.30 | Link | 0 Commenti

Carte di credito con tessere dell'autolavaggio

Truffe_carte_di_creditoLe indagini della polizia di Vicenza hanno portato all'arresto di due cittadini rumeni accusati di aver clonato carte di credito e alla denuncia di una terza persona coinvolta nel giro.

La banda è stata trovata in possesso di oltre mille codici segreti e di numerose tessere contraffatte già funzionanti.

La strategia era di elaborare delle normali tessere magnetiche di un autolavaggio con il codice di una carta di credito e il gioco era fatto.

La polizia nell'appartamento dei tre truffatori ha sequestrato i codici delle carte clonate, un computer e un registro delle operazioni effettuate.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.19 | Link | 0 Commenti

Clonatori estradati dal Regno Unito

Truffe_carte_di_creditoI carabinieri del nucleo investigativo di Livorno hanno fermato una banda che aveva messo in piedi un giro di carte clonate tra l'Italia e il Regno Unito.

L'operazione, denominata "Plastic", ha portato all'estradizione e all'arresto di un italiano e di un cittadino libanese.

Mentre il libanese era l'incaricato a procacciare le carte clonate, l'italiano, grazie alla sua copertura di esportatore di vini italiani, aveva il compito di mantenere i contatti nel Regno Unito.

Ai due estradati sono state notificate le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Livorno.

Etichette:

mercoledì 10 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 18.10 | Link | 0 Commenti

Transazioni elettroniche, aumento esponenziale


Le transazioni elettroniche mondiali arriveranno a 4.5 miliardi entro il 2012, questo dicono le stime, praticamente un incremento del 429 %.Si dice che le transazioni effettuate tramite telfono, PDA e sms non incrementeranno prima della fine del 2010, piu' che altro a causa della crisi.Il paese con l'incremento piu' sostanziale nel campo delle transazioni elettroniche sara' l'Asia.

Etichette:

martedì 9 giugno 2009
Inserito da: Lawton, 17.06 | Link | 0 Commenti

Operazione carta nemica a Padova

carta nemica e' il nome di un'operazione della guardia di finanza culminata con l'arresto di tre persone. Tramite annunci apparsi su diversi quotidiani oltre che su internet si promettevano 1000 euro a seguito di un versamento di 105, si trattava evidentemente di un raggiro, ma molti ne sono caduti vittime.E' accaduto a Padova ed i truffatori promettevano la disponibilita' su un conto e carta relativa di 1000 euro a fronte di un piccolo versamento a titolo di anticipo rata.Le fiamme gialle hanno reso noto che le sfortunate vittime sono alcune migliaia di persone.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 16.50 | Link | 0 Commenti

Hackers all'attacco di CartaSi

truffe"L'Italia è al terzo posto nel mondo per frodi informatiche". E' quanto emerge da una ricerca effettuata dall'Associazione CODICI che rivela che le frodi nel nostro paese sono aumentate dell'11% nel 2008.

L'ultima trovata dei pirati informatici riguarda un caso di phishing ai danni dei clienti di CartaSi; tramite un messaggio di posta elettronica e un finto sito Internet, in apparenza uguale, gli hackers riescono a farsi consegnare i dati di accesso, potendo poi agire indisturbati.

L'associazione mette dunque in guardia, ricordando che nessuna banca richiede vai mail i propri dati personali e consiglia di digitare sempre l'indirizzo manualmente senza affidarsi ai link presenti nelle mail.

Etichette:

lunedì 8 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 16.43 | Link | 0 Commenti

Nasce" GazzaMusic Card"

carta_acquistiLa Gazzetta dello Sport ha firmato un accordo con il portale Dada - The Music Movement - e ha creato una tessera che consente di scaricare legalmente dei brani musicali senza dover utilizzare la carta di credito.

La "GazzaMusic Card" costa 9,99 euro e si può trovare in edicola. Per utilizzarla bisogna visitare il portale GazzaMusic, inserire il codice riportato sulla scheda, e si potranno scaricare fino a 35 canzoni su un archivio con 2 milioni e mezzo di pezzi.

L'offerta ha cadenza mensile e la Card viene affiancata alla rivista "GazzaMusic Magazine".

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.56 | Link | 0 Commenti

Uk: carta di credito per i preservativi


E' stata battezzata "C-Card" ed è una carta di credito destinata ai ragazzi del Regno Unito che hanno compiuto 13 anni che permette di comprare profilattici gratuitamente.

La carta nasce dal desisederio del Governo di sensibilizzare i ragazzi sulla prevenzione sessuale al fine di ridurre le gravidanze adolescenziali (la Gran Bretagna è al primo posto europeo).

La carta, in due versioni Plus (per i ragazzi dai 13 ai 16 anni) e Direct (oltre i 16 anni), è completamente anonima ed è rilasciata nelle scuole e nei luoghi di ritrovo dei giovani.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.44 | Link | 0 Commenti

Ladri "da bagno"


E' appena successo a Roma. Cioe', e' successo per diversi mesi, ma sono appena stati scovati dalle forze di polizia ed arrestati.

Alcuni ladri, si nascondevano nei bagni, talvolta nei parcheggi, di grandi supermercati e centri commerciali, rimanevano nascosti fino all'ora di chiusura, ed una volta soli ed indisturbati, manomettevano le casse con il lettore per le carte, inserendo un congegno per rubare i dati dei clienti.

Il congegno serviva a trasmettere i dati a distanza, a loro bastava un cellulare ed una antenna. nessuno si era accorto di nulla, fino ad oggi, poi l'arresto.

Etichette:

venerdì 5 giugno 2009
Inserito da: Lawton, 13.13 | Link | 0 Commenti

Furto dei codici


E' successo al gruppo mastercard, ma la casa madre ha mantenuto il piu' assoluto riserbo.

Migliaia di codici mastercard erano stati rubati, se n'e' accorto un cliente Britannico della Clysdale Bank. A quanto pare alcuni hackers erano riusciti ad entrare in uno dei giganteschi database impossessandosi di codici e dati personali dei clienti.

La Mastercard ha fatto sapere unicamente sapere di avere bloccato il furto prima che potessero verificarsi conseguenze spiacevoli per i possessori di Mastercard.

Etichette:


Inserito da: Lawton, 12.58 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito e Codici CVV - CVC



Le sigle CVV (Card Verification Value) di VISA e CVC (Card Validation Code) di MasterCard si riferiscono a codici di sicurezza antifrode.

Sono composti da 3 o 4 cifre,
secondo il Circuito che ha emesso la Carta di Credito, non sono presenti nelle informazioni riportate dalla banda magnetica della carta, ma vengono stampate sul retro della stessa. Permettono di verificare l'identità del titolare, evitando così eventuali frodi.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 12.38 | Link | 0 Commenti

Bergamo: truffe per 110 mila euro

Truffe_carte_di_creditoIl sistema di clonazione di carte di credito era in piedi dal 2005 e aveva fatto fruttare oltre 110mila euro.
Le indagini dei carabinieri di Bergamo hanno messo fine a questa vicenda che ha portato all'arresto di tre uomini e alla denuncia di due donne.

La strategia consisteva nel rubare i dati di carte di credito americane, trasferire il denaro su carte prepagate e recarsi al casinò di Campione per ritirare i soldi in contanti.

La banda era nata grazie alle doti di hacker di uno dei componenti e la longevità degli atti delittuosi era dovuta anche all'attenzione del gruppo che non ritirava più di 500 euro a sera per non destare sospetti.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.42 | Link | 0 Commenti

L'ultima frontiera delle carte clonate

Truffe_carte_di_credito
Il nuovo modo per rubare i dati delle carte di credito consiste nel collocare all'interno dei pos (Point of Sale) un dispositivo in grado di memorizzare i codici e di trasmetterli tramite bluetooth.

La strategia implica una manomissione fisica del pos e per questo i truffatori scelgono come principali obiettivi i centri commerciali, facendosi chiudere all'interno delle strutture e potendo agire liberamente.

I carabinieri, che hanno già arrestato diverse persone in Lazio e Lombardia, consigliano ai negozianti di portarsi a casa il pos, per evitare questo tipo di sofisticazione.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.14 | Link | 0 Commenti

Evento mondiale per la sicurezza digitale

Sicurezza_pagamentiCartes & IDentification 2009 sarà organizzato a Pargigi dal 17 al 19 novembre e ospiterà i principali produttori di tecnologia ed esperti di sicurezza informatica.

Il tema principale che dominerà l'edizione 2009 sarà quello della "Strong Authentication", ossia i modelli matematici e gli apparecchi che consentono l'identificazione univoca e sicura di un utente rispetto ad un servizio.

Un altro tema importante sarà quello della lotta nei confronti della criminalità informatica e delle nuove tecnologie che garantiscono maggiore sicurezza.

Etichette:

giovedì 4 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 17.01 | Link | 0 Commenti

Visa Mini Card


Visa Mini Card è una Carta di Credito più piccola del 43% di una Carta di Credito classica. Utilizzabile strisciando la banda magnetica posta sul retro, può tuttavia essere fornita di un chip RFID per sfruttare la tecnologia contactlesse. Può essere inserita nel portachiavi per via di un foro situato su un lato.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 15.52 | Link | 0 Commenti

Carte di credito Simpsons


Visti i problemi della perdita di clienti da parte del circuito Mastercard (ved. uno dei post precedenti), la Mastercard tramite il suo rappresentante Ducato in Italia stà addirittura proponendo delle carte basate sui personaggi del famoso cartone Simpson. Sono carte revolving di micro credito dando per la carta non prepagata un plafond di soli max 1000-2000 euro. La carta da 1000 euro può essere rimborsata con una rata di 25 euro al mese (Tan 15.84% Taeg 18.58%), quella da 2000 € con una rata minima di 50€ (Tan 15.84% Taeg 18.04%), oppure il rimborso potà avvenire a saldo. Non è da pagare la quota associativa annua e non ci sono commissioni sugli acquisti di carburante.
Per le carte ricaricabili dei Simpson non viene invece segnalato il costo della ricarica ma solo il costo di attivazione di 5 € più 3.5 euro di spedizione.
Per entrambe le tipologie le operazioni di ricarica in un caso e di modulazione della rata e controllo delle spese nell'altro vengono fatte tramite un account internet da attivare.

Etichette:


Inserito da: simbon, 12.23 | Link | 0 Commenti

American Express: 500 milioni in azioni

Carta_credito_American_Express
Sono molti gli istituti bancari che cercano fondi per ripagare i debiti che hanno ricevuto dai Governi.

Negli Stati Uniti America Express ha messo sul mercato azioni per 500 milioni di dollari per favorire la raccoltadi capitale.

Anche JP Morgan, seconda banca Usa, è alla ricerca di 5 miliardi; infine la Morgan Stanley, sesta banca americana, sta puntando su un aumento di capitale per rimborsare i 10 miliardi di dollari ricevuti dalla Federal Reserve.

Etichette:

mercoledì 3 giugno 2009
Inserito da: Andrea, 12.12 | Link | 0 Commenti

Usa: regole per le carte di credito

usa_carte_creditoIl Governo di Obama si è impegnato concretamente per ottenere maggior trasparenza nel mercato delle carte di credito e per uscire dalla crisi mondiale.

La nuova legge metterà dei paletti alle banche e alla compagnie di credito che saranno costrette a comunicare eventuali variazioni dei tassi di interesse con un mese e mezzo di anticipo.

La legge prevede inoltre l'impossibilità di aumentare in modo deliberato gli interessei sui conti non pagati, con l'eccezione di coloro che siano in ritardo sui pagamenti di almeno 60 giorni.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.58 | Link | 0 Commenti

Ue: chi usa più carte di credito?

Carta_creditoUna ricerca effettuata da Cpp Italia mette in evidenza la diffusione delle carte di credito in Europa.

A fare da fanalino di coda sono i paesi dell'est Europa: romeni, polacchi e ungheresi, rispettivamente con 0,54 carte per abitante, 0,70 e 0,85.

L'Italia si colloca al diciasettesimo posto con una media di 1,25, preceduta dall'Estonia (1,32), Cipro (1,33) e Malta(1,35).

A guidare la classifica è la Gran Bretagna (2,71), poi il Lussemburgo (1,98), l'Olanda (1,91), Spagna (1,72 ) e Portogallo (1,71).

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.40 | Link | 0 Commenti

Paypal: cresce l'utilizzo per gli acquisti on-line

acquisti_on_line
Ha raggiunto i 3 milioni di conti in Italia e il 60% degli acquirenti online la utilizzano perchè "è un metodo di pagamento affidabile e sicuro".

Il successo di Paypal, che occupa il 13% delle transazioni effettuate online nel 2008, è dovuto in gran parte dal bisogno di sicurezza di coloro che effettuano acquisti su Internet. Da un sondaggio effettuato da Netcomm-Gfk Eurisko emerge che più della metà dei compratori on-line non si fidano di trasmettere via telematica i dati delle proprie carte di credito.

Un altro elemento che rivela il successo della carta prepagata è dato dai risultati della ricerca effettuata da Northstar per PayPal che rivela che ad aprile 2009 i siti Internet che danno la possibilità di pagare con PayPal godono di un aumento delle vendite fino al 39%.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.25 | Link | 0 Commenti

Aumentano le frodi creditizie in Italia

frodi_creditizieL'ultimo rapporto dell'Osservatorio Crif afferma che il numero di frodi creditizie ha raggiunto i 25.000 casi nel 2008, facendo segnare un aumento dell'11% rispetto all'anno precedente.

Un'altro dato che emerge è che l'importo medio dei capitali frodati ha fatto segnade un incremento che supera il 16% (in media si attestava sui 5.000 euro).

La forma di finanziamento più a rischio sempra essere il prestito finalizzato (con oltre il 74% dei casi), mentre un nuovo fenomeno sta prendendo piede e riguarda la cessione del quinto, a causa anche dell'apertura dei finanziamenti ai pensionati e ai dipendenti di aziende.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 11.10 | Link | 0 Commenti