Terminali multi funzionali

Immagine dei terminali Igienico per i pagamenti tramite carta di credito
Ingenico presenta al pubblico le nuove linee di terminali multi-funzionali

Cartes2009, Convegno ABI Carte 2009 e ForumRetail: tre appuntamenti con le novità Ingenico

Ingenico ha colto le occasioni di incontro che il mercato le ha offerto per presentare al vasto pubblico le ultime novità in fatto di terminali di pagamento e di nuove tecnologie per la monetica. I prodotti esposti in occasione degli importanti eventi svoltisi nel mese di Novembre (Cartes2009, Convegno ABI Carte 2009, ForumRetail) caratterizzeranno le soluzioni di pagamento nei mesi e negli anni a venire.

In occasione della fiera Cartes2009 che si è tenuta a Parigi gli scorsi 17-19 Novembre, il Gruppo Ingenico ha raccolto l’interesse del vasto pubblico accorso presentando un’ampia gamma di prodotti e di soluzioni per i pagamenti elettronici principalmente sviluppate intorno ad alcune caratteristiche peculiari e innovative: l’interfaccia touch-screen e il display a colori, disponibile su tutti i nuovi terminali di pagamento, anche quelli di più piccole dimensioni, la connettività veloce via WEB, per potere usufruire di servizi centralizzati a valore aggiunto, la programmabilità in ambiente di mercato (Windows CE) e la adattabilità a tutte le condizioni di impiego (sul tavolo, in mobilità, in self-service) per potere diffondere i pagamenti con carta in ogni ambito.

I prodotti che maggiormente hanno suscitato l’interesse dei visitatori sono stati il nuovo terminale portatile multifunzionale iPA280, che unisce le funzioni di un potente PDA industriale (incluso scanner e bar-code reader) a quelle di terminale di pagamento sicuro e certificato secondo le normative dei circuiti internazionali, e il terminale da tavolo iWP200, chiamato anche “WEB-POS” per la sua caratteristica di avere in dotazione un browser WEB per la navigazione sui server che forniscono le più svariate applicazioni a valore aggiunto. iWP200 presenta un ampio display touch-screen a colori, programmabilità in ambiente WinCE Pro e un’ampia gamma di moduli di comunicazione wired e wireless (Ethernet/ADSL, GPRS/EDGE, WiFi).

Anche durante gli eventi che si sono svolti nel nostro paese, (Convegno ABI Carte 2009 a Roma il 12 e il 13 Novembre e ForumRetail a Milano il 24 e 25 Novembre), Ingenico ha saputo dare una visione innovativa del mercato dei sistemi di pagamento elettronico introducendo alcune soluzioni che potranno dare un notevole impulso al settore e favorire nel modo più efficace l’utilizzo delle carte di pagamento. In particolare sono stati presentati i terminali bancari iCT220 e iCT250, disponibili alla vendita e già certificati Consorzio Bancomat, i quali possono essere equipaggiati con un nuovo display a colori da 2,7” e, soprattutto, lettore contactless integrato per agevolare la diffusione e l’uso delle carte senza contatti e dare un valido supporto ai progetti più ambizioni dei clienti bancari. Per il mercato Retail, invece, una proposta innovativa che Ingenico ha presentato a ForumRetail, certa che essa troverà sempre più impiego nel corso dei prossimi anni, è l’introduzione dei pagamenti con carta elettronica in tutte le postazioni automatiche, i chioschi e i self-service. L’offerta è articolata su due terminali (i9500 e CAD30), in grado di accettare carte bancarie, carte contactless e anche di aprirsi a funzioni a valore aggiunto come il telecontrollo e la telemetria.

Per maggiri informazioni visita IGIENICO ITALIA: www.ingenico.it

Etichette:

venerdì 27 novembre 2009
Inserito da: Admin, 12.00 | Link | 0 Commenti

Fermato ladro di carta di credito

Furto_carta_di_credito
Aveva rubato una borsetta in un ospedale e poi aveva utilizzato la carta di credito per comprare biglietti ferroviari del valore di 200 euro.

Il 64enne di Cagliari non aveva pero' fatto i conti con la Polfer che, dopo essere stata avvisata dai polizziotti presso i quali la donna derubata aveva sporto denuncia, ha rintracciato il ladro a bordo di un treno Eurostar.

Etichette:

martedì 24 novembre 2009
Inserito da: Andrea, 15.48 | Link | 0 Commenti

Uk: addio agli assegni dal 2018?

pagamenti
Aria di cambiamento nel Regno Unito, che il 16 dicembre seguira' la votazione del Payments Council per capire se gli assegni verranno abrogati oppure no.
Le banche hanno dichiarato che l'assegno e' un metodo di pagamento superato e che comporta spese 4 volte superiori per gli istituti di credito.

D'altro canto le associazioni dei consumatori britanniche sono insorte affermando che le carte di credito non sono ancora sicure quanto gli assegni e che per anziani e disabili l'assegno rappresenta una forma di pagamento molto utilizzata.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.40 | Link | 0 Commenti

Bank of Montreal compra Diners Club Noth America

carta credito
Via libera alla manovra che vedra' protagonista di un importante acquisto la Bank of Montreal. In ballo c'e' la vendita da parte di Citigrup del proprio comparto riservato alle carte di credito Diners Club North America.

Citigroup vedra' dunque diminuire di un miliardo di dollari i propri asset, mentre per la banca canadese l'acquisto raddoppiera' il proprio volume di affare nel campo delle carte di credito.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.31 | Link | 0 Commenti

Lugo: 1.500 euro sottratti dal bancomat

bancomat
I cararbinieri di Lugo hanno denunciato un uomo di 43 anni, residente a Massa Lombarda, per furto.
Stando a quanto ricostruito dai militari, l'uomo avrebbe frantumato il vetro di un'auto parcheggiata e avrebbe sottratto un portafogli contenete contanti e un bancomat.
Una volta in possesso della carta di pagamento sarebbe riuscito ad effettuare prelievi per 1.500 euro, prima che il malcapitato riuscisse a bloccare la scheda.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 13.05 | Link | 0 Commenti

Friuli: novita' Fs

carta credito
A partire dal 13 dicembre sara' inaugurato il nuovo orario dei treni Fs che promette di essere piu' efficiente e di mettere a disposizione piu' risorse per venire in contro alle esigenze dei pendolari.
Inoltre e' partita oggi una nuova biglietteria automatica, installata nella stazione di Gemona, che entro il prossimo marzo verra' ottimizzata per erogare anche biglietti nazionali pagando comodamente con carta di credito.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 12.56 | Link | 0 Commenti

Giappone


Tassi ancora fermi in Giappone.
La Bank of Japan ha lasciato i tassi di interesse invariati allo 0,1%, in linea alle attese del mercato. La banca centrale nipponica ha reso noto di aver rivisto al rialzo le proprie stime di crescita del Pil rimarcando come lo scenario economico stia migliorando sul fronte esportazioni e produzione.

Etichette:

venerdì 20 novembre 2009
Inserito da: julianne, 23.00 | Link | 0 Commenti

Carte di Credito: allarme anche in Svizzera

carta credito
Anche la Svizzera ha dichiarato di continuare la lotta contro la clonazione di carte di credito e contro il furto dei codici.
Dalle ultime ricerche effettuate emerge che spesso i codici vengono rivenduti in Russia grazie a siti specializzati.
Un'altra pratica purtroppo molto comune e' quella di includere dentro alcuni software scaricabili da Internet dei malware che registrano i numeri di carte di credito.

Etichette:

mercoledì 18 novembre 2009
Inserito da: Andrea, 19.06 | Link | 0 Commenti

Colpo a una banca dati spagnola


Visa e Mastercard corrono ai ripari dopo la diffusione della notizia secondo cui sono stati rubati oltre 100.000 dati relativi a carte di credito.
Il furto sarebbe stato compiuto ai danni di una banca dati spagnola contenente i numeri di carta di turisti tedeschi in visita in Spagna.

Per tutelare i clienti sono state ritirate 100 mila carte che verrano presto sostituite.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.29 | Link | 0 Commenti

Carta di credito senza firma ne' pin

carta credito
Arriva l'accordo tra il gruppo Intesa Sanpaolo e Mastercard per immettere sul mercato un nuovo tipo di carta di credito.
La nuova funzionalita' della carta di pagamento permettera' agli utenti di pagare gli importi inferiori a 25 euro senza il bisogno di firmare le ricevute, ne' di digitare il pin.

Il nuovo sistema promette di essere una vera e propria rivoluzione nel campo dei micropagamenti e per le piccole spese quotidiane.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.18 | Link | 0 Commenti

Furto dati

I Tedeschi sono stati allontanati dalle loro carte di credito poichè sono state ritirate per evitare i furti.
100mila pezzi sono quelli che si riescono a contare per ora di carte di credito ritirate per non favorire la malavita.
In una filiale spagnola sono stati rubati i dati riguardanti certe carte di credito, per questo in Germania è stata effettuata questa procedura di ritiro di carte di credito.
Le carte di credito non vengono annullate, ma sostituite.
Le carte di credito che hanno esposto maggiori rischi per la sicurezza sono Visa e Mastercard.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.26 | Link | 0 Commenti

Exchange traded funds

Finanza.com e Finanzaonline.com presentano il 60° numero di Etf News, la newsletter sul mondo degli Exchange traded funds ideata per tenere aggiornati gli investitori su uno degli strumenti di investimento che ha riscosso maggiore successo negli ultimi ann
i.
La risalita dei mercati azionari nel mese di novembre è stata accompagnata dall'ufficializzazione dell'uscita dalla recessione delle principali economie mondiali, dagli Usa alla Germania, passando per il Giappone. Anche l'Italia ha rialzato la testa con un progresso dello 0,6% t/t e secondo l'Ocse il Belpaese potrebbe sorprendere in positivo come velocità di ripresa economica. Non mancano però gli aspetti critici che fanno pensare che la ripresa italiana potrà incontrare delle difficoltà.
Intanto il mercato EtfPlus di Piazza Affari a ottobre ha toccato i nuovi livelli record di scambi. Non mancano le novità con due nuovi Etf: EasyETF ha quotato un Etf azionario "ultra-short" (EasyEtf DJ Euro Stoxx 50 Double Short) e uno monetario (EasyETF EuroMTS Eonia.

Per maggioir info Finanza.com

Etichette:


Inserito da: Admin, 08.29 | Link | 0 Commenti

Truffatori rumeni in manette

truffe_bancomat
I carabinieri di Modena hanno arrestato tre rumeni accusati di aver manomesso quest'estate uno sportello bancomat in una zona turistica della Sardegna. I tre, due uomini e una donna, sono stati fermati per un normale controllo e dalla verifica sulle generalita' e' emerso il collegamento alle truffe presso i bancomat.

Dalla perquisizione dell'appartamento dove i tre risiedevano sono emersi vari strumenti atti alle truffe e numerosi telefonini.

Etichette:

lunedì 16 novembre 2009
Inserito da: Andrea, 18.59 | Link | 0 Commenti

Poste italiane e la rivoluzione tecnologica

pagamenti
Arriva una novita' da Poste Italiane che a Parma hanno dotato i postini di un palmare. Il nuovo strumento permettera' ai postini di effettuare operazioni, come il rilascio della ricevuta di una raccomandata o assicurate, in modo piu' veloce.

In un secondo momento sara' anche possibile effettuare i pagamenti dei bollettini direttamente al postino senza dover fare la fila negli uffici postali.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.47 | Link | 0 Commenti

Estrorsione sventata ai danni di un ex carabiniere

Furto_carta_di_credito
Il carabiniere in pensione si era recato ad un mercato nella citta' di Taranto, dove gli avevano sottratto il portafogli contente carte di credito e soldi.

Appena accortosi del furto e' corso a casa per bloccare le carte di pagamento, appena entrato nel proprio appartamento ha pero' ricevuto una telefonata da parte dei ladri.
I ladri chiedevano un riscatto di 70 euro per la restituzione del portafogli; l'ex militare ha accordato un appuntamento, ma non si e presentato da solo.
Ad accompagnarlo infatti sono giunti dei carabinieri che hanno arrestato i ladri.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.36 | Link | 0 Commenti

Nuova ondata di spam

truffa
Arriva dal Regno Unito una nuova ondata di spam che pubblicizza finti medicinali contro la nuova influenza.
Stando ai dati pubblicati sarebbero in molti ad essere caduti nella truffa e ad aver dato i propri dati di carte di credito.
Il consiglio e' di diffidare da offerte pervenute da fonti poco attendibili e di recarsi dal proprio medico per la prescrizione ordinaria dei farmaci.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.29 | Link | 0 Commenti

Profitti per Allianz


Allianz: utile netto a 1,3 mld (+143%) nel terzo trimestre
Profitti in forte ascesa per Allianz. Il colosso assicurativo tedesco ha riportato nel terzo trimestre 2009 un utile netto da operazioni continue pari a 1,3 mld di euro, in crescita del 143% rispetto all'analogo trimestre 2008.

Etichette:

martedì 10 novembre 2009
Inserito da: julianne, 22.37 | Link | 0 Commenti

Gli angeli del cibo


E' in corso una nuova iniziativa in USA, era nata nel 1994 come una realta' locale in Georgia per aiutare le famiglie in difficolta'. Ora sta diventando un modello di business "etico" che aiuta chiunque e che offre vantaggi a chi compra e a chi offre i servizi.
Li chiamano gli angeli del cibo. Sono ormai diffusi su tutto il territorio nazionale statunitense.
Comprano cibo in quantita' enormi da regolari distributori, gli stessi da cui si riforniscono ristoranti e supermercati.
Confezionano i pacchi famiglia, ogni pacco contiene diversi generi alimentari, e li smistano ad un prezzo ridottissimo attraverso una rete di volontari che si appoggiano alle chiese.
Si ordina, si va a ritirare il proprio pacco alimentari, non devono sostenere spese di esercizio, ne' tasse perche' associazioni non profit. Chiunque puo' acquistare e qualunque quantita' di pacchi preconfezionati. Si ordina in anticipo cosi' non ci sono sprechi.
Risultato: Si compra a meno, cibo di buona qualita', i soldi che rimangono una volta coperte le spese vanno a famiglie in difficolta'.

Etichette:

sabato 7 novembre 2009
Inserito da: julianne, 20.30 | Link | 0 Commenti

Shopping. crisi o no non si rinuncia


Lo shopping, specie di vestiti e accessori, rimane il piacere piu' grande per le donne, almeno per chi puo' permetterselo in tempi di crisi. In un sondaggio compiuto da Diners Club Italia il 54% del campione lo ha indicato come il passatempo preferito, superando di gran lunga le uscite al ristorante o i trattamenti di relax negli istituti di bellezza.

Etichette:


Inserito da: julianne, 20.19 | Link | 0 Commenti

L'aquisto di una casa


L’acquisto di una casa, così come la sua ristrutturazione o costruzione, sono momenti importantissimi, che vanno vissuti con la massima serenità.

Per questo i nostri funzionari di si mettono a vostra completa disposizione e, grazie alla loro professionalità e competenza, ogni dubbio, perplessità ed indecisione verranno velocemente superati.

Etichette:

giovedì 5 novembre 2009
Inserito da: Alex, 19.07 | Link | 0 Commenti

Le carte Visa

Le carte Visa sono tra i più comuni mezzi di pagamento e accettati nel mondo; sono stati in giro circa 230 milioni di carte Visa emesse da banche e istituzioni finanziarie. In tutto il mondo sono più di un miliardo. Il numero delle carte Visa augmenta in un ritmo di 2.000 nuove carte rilasciati ogni ora.
Visa Corporate rendere pubblica una vasta gamma di dati pertinenti rispetto al mercato economico e finanziario. Visa Corporate presenta ampiamente i sistemi di pagamento oggetto della sua attività, riassunte in tabelle e grafici statistici.

Etichette:


Inserito da: Alex, 18.15 | Link | 0 Commenti

Scegliere tra diverse carte


Per decidere quale scheda è migliora per voi, quale carta scegliere, si deve valutare il costo effettivo delle varie proposte. Ci sono molti aspetti per essere considerati e non è facile da sceglere. Ecco alcuni parametri a cui prestare attenzione. Il TAN è il tasso d'interesse – compreso in percentuale su base annua - applicati ai finanziamenti per il calcolo della quota di interesse creditore dell’istituzione competente. Sono esclusi i costi. il TAEG, ma comprende tutte le altre spese a carico del cliente. Anche se il TAEG è espresso in percentuale su base annua, ed è la vera misura del costo complessivo del finanziamento. L'ente che rilascia la carta può richiedere il pagamento di un anno. Altri costi da considerare sono quelli per l'estratto conto bancario per l'imposta di bollo, a volte ci sono gli oneri e le commissioni sugli acquisti di carburante.

Etichette:


Inserito da: Alex, 17.32 | Link | 0 Commenti

Come usare la carta revolving


La carta viene inviata a casa del cliente. Anche a casa, ma separatamente, è inviato il codice segreto PIN. Ecco una cosa per ricordarsi di utilizzare la carta in buone condizioni. La carta viene autenticata con la firma nello spazio riservato. Quando si paga un prodotto, si deve firmare una ricevuta in modo che l'operatore possa verificare che la firma è presente sulla stessa scheda. E 'meglio tenere il codice segreto PIN separatamente dalla carta. Solo tu puoi utilizzare la carta. Per prelevare contanti presso gli sportelli è necessario digitare il PIN, come ad esempio quando si utilizza un normale bancomat.

Etichette:


Inserito da: Alex, 17.18 | Link | 0 Commenti

Gli elementi essenziali del contratto per una carta di credito


La normativa vigente del contratto per una carta di credito richiede i seguenti elementi:
1. tasso di interesse;
2. gli altri prezzi e condizioni, compresi gli oneri per il ritardato in pagamento;
3. importo e le modalità di finanziamento;
4. tasso annuo (TAEG);
5. i dettagli delle condizioni analitiche per eventuali variazioni TAEG;
6. importo e le causale spese escluse dal calcolo del TAEG;
7. coperture assicurative domandate e non incluse nel calcolo del TAEG.

Etichette:


Inserito da: Alex, 17.05 | Link | 0 Commenti

Come funziona la carta revolving


Carta revolving permette al titolare di usare una linea di credito, il cui importo varia in funzione del tipo di carta di credito e l'affidabilità deluttente. Entro il termine il cliente può scegliere se pagare gli acquisti, prendere contanti o richiedere l'intero importo in un'unica soluzione. Per il rimborso sono di solito prefissate rate periodiche, occorre fissare un importo minimo per ciascuna rata, ma il cliente può pagare di più, e anche a pagare tutto il debito che trovera opportuno. Questi pagamenti vengono utilizzati per pagare gli interessi sul debito e ricostruire il credito iniziale. Pertanto il documento allegato al prestito revolving non ha un limite di tempo stabilito, qualsiasi importo pagato solleva la disponibilità della carta. Interessi sono pagati solo sugli importi effettivamente utilizzati.

Etichette:


Inserito da: Alex, 16.51 | Link | 0 Commenti

Fidelity Card


Fidelity card, chiamata anche la carta privativa, di solito è rilasciata da un grande magazzino o di una catena di vendita al dettaglio, ed è usato solo lì. Oltre alla fedeltà dei clienti, la carta privative consente all'emittente di ottenere dati sulle preferenze dei suoi clienti, e di ridefinire l'offerta di prodotto in base al comportamento dei cloienti registrato in questo modo.

Etichette:


Inserito da: Alex, 15.55 | Link | 0 Commenti

Tipi di carte di credito


La carta di credito a saldo, è la carta cui ci riferiamo quando diciamo che abiamo una carta di credito. La carta di credito è simile al bancomat, è una differenza: tutti gli importi spesi verràno addebitati solamente una volta al mese. La carta si addebita di solito entro la metà del mese successivo a quello in quale le spese sono sostenute.
La carta di credito revolving, è simile. E’ una carta chi permette le stesse operazioni della carta a saldo. In contrasto con questo, però, il documento contiene un prestito sul conto corrente. Cioè, spendere il denaro che non si trova il conto in banca. Il prestito sarà rimborsato secondo un piano stato stabilito prima che la banca emmete la carta.

Etichette:


Inserito da: Alex, 15.45 | Link | 0 Commenti

Diversi tipi di carte di credito


Questo nome (carta di credito) nasconde un certo numero di prodotti: la carta di debito, è poi una carta di debito, la carta di credito a saldo, la carta revolving e la Fidelity card (la carta privativa), in emessa dai grandi negozzi. La carta di debito, è emessa dalla banca a favore dei loro clienti che hanno un conto corrente. Consente di prelevare contanti a qualsiasi sportelli, e per comprare nei negozi abilitati a usare il sistema “point os sale” (POS. L'utilizzo di un ATM comporta entrare una password.

Etichette:


Inserito da: Alex, 15.10 | Link | 0 Commenti

Le carte revolving


Una carta revolving è una carta che contiene un prestito. La “rotazione” consente le operazioni come una carta a debito. La differenza è consiste in un piano di rimborso speciae in cui i pagamenti vengono utilizzati per pagare gli interessi sul debito e anche per recreare il credito iniziale.

Etichette:


Inserito da: Alex, 15.01 | Link | 0 Commenti

Cosa fare se si sospetta che le carte sono state frodate


Clonazione, furto della carta o furto delle dati, usando le tranzazioni a distanza, la procedura è sempre la stessa.Cosa dobiamo fare? Primo: fermare la carta. Per fare questo è sufficiente chiamare al numero “blocchi". Poi denunciato alla polizia. Quindi è importante verificare se vi sono degli oneri sul vostro estratto conto, operazioni strane, che non vi ricordate. Questa è l'unica prova in caso di furto di dati a distanza o clonazione. Se ci fornisce l'emittente, è prudente attivare la procedura di reclamo e di rimborso.

Etichette:


Inserito da: Alex, 14.02 | Link | 0 Commenti

La Fed


La Fed si e' pronunciata oggi dicendosi contraria al mantenere tassi sul denaro cosi' bassi ancora per molti.
Cio' suggerisce che ci dovranno essere ulteriori interventi governativi.
Il costo del denaro rimane stabile per ora a costo quasi zero, ma per la prima volra da anni la fed dice ; ora basta.

Etichette:

mercoledì 4 novembre 2009
Inserito da: julianne, 23.16 | Link | 0 Commenti

Le nuove regole


Questo un dettaglio delle nuove leggi per quanto se ne sa al momento.
Non ci sara' piu' liberta' da parte delle banche nel decidere i ricarichi, le multe, gli interessi composti le penalties ed i costi. tutto sara' supervisionato da un nuovo organismo di controllo.
Se si decidera' di cancellare la carta di un cliente bisognera' dare un preavviso scritto di 45 giorni giustificando le ragioni.
Non sara' piu' possibile decidere in maniera arbitraria di aumentare gli interessi su una carta di credito.

Etichette:


Inserito da: julianne, 23.05 | Link | 0 Commenti

USA nuove leggi


Il Parlamento americano ha accelerato i lavori per promulgare nuove leggi relativamente alle carte di credito prima del previsto.
I nuovi regolamenti erano attesi per il 22 di febbraio, verranno invece annunciati il primo di Dicembre.
Questa sara' la consacrazione delle normative volute da Obama per abbattere le spese e le tasse sul credito al consumo

Inserito da: julianne, 22.57 | Link | 0 Commenti

Chiusura Wall Street


Chiusura in calo per i listini statunitensi, che pagano pegno alle dichiarazioni del chairman Bernake, che dopo aver affermato che la Fed sta lavorando per “promuovere standard patrimoniali più elevati per le banche” ha annunciato che gli stress-test saranno estesi a tutto il comparto finanziario. Non è riuscito ad invertire la tendenza l’unico dato macroeconomico della giornata, con le vendite di case esistenti cresciute del 9,4% a 5,57 milioni di unità

Etichette:

domenica 1 novembre 2009
Inserito da: julianne, 19.15 | Link | 0 Commenti

Crescono i protesti


Crescono i protesti in italia, nell'ultimo anno. Le cambiali protestate sono aumentate del 50.8% in 12 mesi. Emerge da una rilevazione dell'Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza.
Le provincie con piu' protesti sono state Modena, Monza, Verona, la Brianza. Parliamo dunque del tessuto imprenditoriale ed industriale, ma l'aumento riguarda anche il resto dell'Italia con una salita media sul territorio di protesti del 39%

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.18 | Link | 0 Commenti

Ing Banca si fa in due


Ing Group: separate le attività assicurative da quelle bancarie
L'olandese Ing Group ha deciso un piano di ristrutturazione che prevede la scissione delle proprie attività e la restituzione allo stato olandese di 5 miliardi di euro. Lo si apprende da un comunicato societario.
In particolare verranno divisi il business assicurativo e quello bancario. La scissione è pianificata su un totale di quattro anni.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.28 | Link | 0 Commenti

titoli quotati, le novita'


Morgan Stanley ha nuovamente alzato il prezzo obiettivo sul titolo Fiat, portandolo a 18 euro.
Amazon.com: stupiscono in positivo i conti e l’outlook
Decisamente positivi i conti del colosso del retail on-line Amazon.com, che nel terzo trimestre ha fatto meglio dei pronostici sia per quello che riguarda l’andamento dei profitti che del fatturato. Gli utili sono stati pari a 199 mln, +69%.
Seduta negativa per i listini europei, penalizzati dall’andamento del comparto bancario, nonostante i risultati sopra le aspettative del Credit Suisse, e di quello tecnologico, appesantito dai numeri di Ericsson. Meglio, anche se comunque in rosso, i listini statunitensi che, dopo i dati negativi arrivati dal mercato del lavoro e dal comparto immobiliare.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.23 | Link | 0 Commenti

Cala American express


American Express ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre con un utile netto in calo del 25% a 640 mln, dagli 815 dello stesso periodo dell'anno precedente. L’utile per azione si è attestato a 53 centesimi; al netto delle poste straordinarie.
Gli analisti si aspettavano minori spese dei consumatori ed un tasso maggiore di default. 6,02 mld per i ricavi, con un -16% rispetto ai 7,16 mld del pari periodo 2008

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.20 | Link | 0 Commenti