Svantaggi carta prepagata

La carta prepagata e' uno strumento di pagamento che offre tanti, tantissimi vantaggi, ma non quello del credito, della dilazione nei pagamenti tramite rateizzazione, come nel caso delle revolving, o del postticipo dell'addebito al mese successivo a quello dell'acquisto, come succede nel caso delle carte di credito classiche.

Il funzionamento della prepagata presuppone l'utilizzo del danaro preventivamente versato; nessun accesso a credito dunque.
Raccogliendo valutazioni ed opinioni sulle carte prepagate da parte degli utilizzatori, poi ci forma un'idea piu' precisa di alcuni inconvenienti collegati all'utilizzo di carte specifiche.
Interrogati sull'utilizzo della prepagata Postepay, ad esempio, alcuni utilizzatori di giovane eta', hanno lamentato il fatto di non potere utilizzare la carta tra le 23.30 e le 6 del mattino, unitamente ad un plafond piu' basso per i minorenni. I minorenni che richiedano una prepagata Postepay lo devono fare insieme ai genitori, il loro limite sara' poi di 1000 euro, contro ai 2000 euro della stessa carta rilasciata ai maggiorenni.
Un altro svantaggio segnalato da un possessore di Postepay e' rappresentato da un notevole rischio se si usufruisce della possibilita' di ricevere bonifici.
Se si desidera ricevere un bonifico sulla propria carta infatti, occorre fornire i dati della carta a chi inviera' il denaro. purtroppo pero' nessuno poi impedira' alla setssa persona, se malintenzionata, di usufruire degli stessi dati per effettuare acquisti in rete non autorizzati.
Delle carte Sella Money prepagate invece si lamentano i costi, piuttosto elevati. La carta usa e getta infatti ha un costo di 8 euro e una volta esaurito il credito non puo' piu' essere utilizzata. Mentre la Sella Money ricaricabile ha un costo di emissione di 12 euro.
Una lamentela corale poi, proviene da utilizzatori di prepagate di diversi tipologie e branding, e' la limitata assisenza alla clientela, servizi carenti se confrontati con quelli offerti ai possessori di carte di credito.
Come abbiamo gia' visto e' molto piu' semplice scongiurare il furto di identita' e la frode quando si utilizza una prepagata, ma se dovesse succedere ugualemente, il cliente di una prepagata avra' meno coperture assicurative e garanzie di un cliente con carta di credito.
proseguendo nella nostra valutazione complessiva sugli svantaggi dati dall'utilizzo delle carte prepagate dobbiamo menzionare piu' che uno svantaggio un limite: il plafond limitato di questo tipo di carte. Limitato come limite di spesa e plafond massimo. Mentre le spese non sempre lo sono.
Se per una ricarica ad esempio costa un euro e noi ricarichiamo 10 euro, la spesa rappresenta il 10%. Alcune carte prepagate, come visto poco sopra in questa guida, hanno costi di emissione di tutto rispetto, se comparate alla vita media di questo tipo di carte e l'utilizzo effettuato.
Ricordiamo inoltre che non vengono accettate come garanzia quando ad esempio si prende un'auto a noleggio, o si vuole prenotare un albergo.
IN BREVE: Seppur strumenti estremamente flessibili e pratici, le carte prepagate hanno sicuramente dei limiti ed alcuni svantaggi.
Il plafond limitato e' la prima cosa lamentata dagli utilizzatori, unitamente a lacune sulla sicurezza, soprattutto se si utilizza la carta anche per ricevere binifici. I dati in possesso da chi invia denaro, possono infatti essere utilizzati per spendere il denaro, a nostra insaputa.


Si lamenta la carente assistenza ai clienti, cosi' come il fatto che non tutti le accettino. ricordiamo poi, che una prepagata non puo' essere utilizzata come garanzia su prenotazioni e noleggi.

 

Post a comment

CreditExpress Dynamic Image Banner 300 x 250 04.2015