Decreto Bersani e Mutui

Decreto Bersani e Mutui
Se le spese per il mutuo sono troppo alte, esiste la possibilità di avvalersi del Decreto Bersani per rinegoziare il mutuo immobiliare (decreto/legge n.7 del 31 gennaio 2007 convertito in legge n 40/del 2 aprile 2007 per la tutela dei consumatori).
Tale Decreto agevola il cittadino che ha contratto un finanziamento/mutuo con una banca o un istituto mutuante;
i punti fondamentali della legge sui mutui riguardano:

La Semplificazione della Cancellazione dell’Ipoteca:
l'articolo 6 del decreto è stato soppresso e sostituito con l'articolo 13, che al comma 8 sexies
prevede l'estinzione automatica dell'ipoteca all'estinzione del mutuo, senza alcun onere per il debitore;
per cui non è più necessario il notaio per cancellare l’ipoteca.
Il comma 8-duodecies, sempre dello stesso articolo, fa riferimento alla decorrenza; per cui l'applicazione della legge sulla cancellazione
decorrere dal sessantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto, ovvero dal 2 giugno 2007;
mentre il comma 8-terdecies riguarda i mutui la cui ipoteca non sia stata ancora cancellata alla medesima data
e dice che per i mutui estinti prima della data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto,
il termine decorre dalla data della richiesta della quietanza da parte del debitore
e qui si fa riferimento al comma 8 septies: il creditore e' tenuto a rilasciare al debitore quietanza attestante la data di estinzione dell'obbligazione
(cioè del mutuo) da effettuarsi mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

La Portabilità del Mutuo:
L'art. 8 del Decreto Bersani permette di spostare un mutuo da atto avente data certa,
da una banca ad un'altra che offra condizioni migliori, senza rifare la pratica da capo con tutti gli oneri annessi,
e senza perdere gli eventuali benefici fiscali, ma pagando solo i costi dovuti per l’intervento del notaio;
tale portabilità è detta anche surrogazione che inoltre prevede di aggiungere su un atto di mutuo già esistente
le garanzie della nuova banca subentrante; (l'applicazione della surrogazione era già fattibile prima della legge Bersani,
ma con il Decreto si sono aggiunte molte agevolazioni per spostare il proprio mutuo).
La pratica può essere impiegata per qualsiasi tipo di finanziamento bancario, quindi non solo per mutui,
ma anche per l'apertura di credito o altri finanziamenti;
la surrogazione del mutuo, ovvero il passaggio da una banca all'altra, viene annotata sulla vecchia iscrizione ipotecaria che viene mantenuta,
e tutto presentando all'ufficio dell'agenzia del Territorio una copia autentica dell'atto, stipulato per atto pubblico o scrittura privata.
Ogni sottoscrizione, anche posteriore alla stipulazione del contratto sul mutuo,
con la quale si impedisca o si renda onerosa per il debitore la surrogazione, è nulla.

La Penale per Estinzione Anticipata:
nel caso si voglia rimborsare il prestito prima della scadenza pattuita, ci si può avvalere dell'articolo 7 del decreto,
che prevede l'eliminazione della penale da pagare al soggetto mutuante da parte del mutuato,
(non solo per i mutui/prestiti concessi dalle banche, ma applicabile a tutti i mutui concessi).
Il decreto fa riferimento a tutti i contratti di mutuo per la prima casa sottoscritti dopo il 2 febbraio 2007 e per tutti gli altri mutui dopo il 3 aprile 2007,
e riguarda anche i prestiti per la ristrutturazione di unita' immobiliari adibite ad abitazione;
si potrà così riscattare il proprio mutuo senza pagare dei soldi in più alla banca e
senza che la vecchia banca possa opporsi con clausole del contratto di finanziamento che non consentono l'estinzione anticipata.
Per i mutui stipulati precedentemente al 2 febbraio 2007 si fa riferimento
all'accordo ABI e Associazioni Consumatori del 2 maggio 2007
che stabilisce le penali ed il fatto che devono essere ricondotte ad equità
per approfondimenti sull'accordo: http://www.federconsumatori.it/pdf/dettagli_e_modulo_mutui.pdf - http://adiconsum.inforing.it/shared/foto_articoli/a_198.pdf

per saperne di più qui trovate tutto il decreto/legge: http://www.parlamento.it/leggi/07040l.htm

 

Post a comment

CreditExpress Dynamic Image Banner 300 x 250 04.2015