I vantaggi Carta Prepagata

Sono molteplici i motivi per utilizzare una carta di credito prepagata: questo tipo di carta di credito consente di effettuare pagamenti elettronici ma è facile e veloce da ottenere, non c'è documentazione da presentare, domande da compilare e tempi di attesa per l'approvazione; in più può essere utilizzata anche da minorenni o da chi abbia di recente subito un protesto.

Le Carte Prepagate (carte di debito), sono approdate in Italia nel 2002, il loro funzionamento, per quanto attiene alle transazioni è assolutamente identico al funzionamento di qualunque carta di credito o bancomat, funzionano inoltre sugli stessi circuiti.

Le carte prepagate possono essere di due tipi: "usa e getta" oppure carta di credito ricaricabili.

Le carte di pagamento usa e getta si caricano al momento dell'acquisto, con una determinata somma di denaro, esaurita la quale le carte usa e getta scadranno e saranno inutilizzabili.
Le ricaricabili invece, a fronte di una piccola spesa per effettuare l'operazione di ricarica, possono accreditare più e più volte danaro sul credito disponibile, fino alla data di scadenza della carta, indicata sulla carta stessa come per tutte le carte di credito.

Come accennavamo possono essere acquistate ed utilizzate anche da chi non si trovi nell'immediata disponibilità di aprire un conto corrente. Può essere utilizzata dai giovanissimi, per qualunque tipo di transazione, dal pagamento tramite PoS al prelievo di contanti, fino agli acquisti su internet.

La tipologia di carta in sé offre più sicurezza, contro furto e smarrimento ed anche contro le truffe e le clonazioni, proprio a causa della sua caratteristica principale: non essere collegata ad alcun conto corrente ed avere un credito limitato. Naturalmente è possibile, come per tutte le altre carte, bloccarla nel caso lo si desideri, effettuando una semplice telefonata.
Un ennesimo vantaggio è costituito dal completo anonimato, i nostri dati non compariranno in alcun modo sulla carta, preservando la nostra privacy, ma anche difendendoci da possibili furti di identità.

Le carte prepagate hanno costi di emissione, ed eventualmente di ricarica, diversi a seconda dell'istituto che ha emesso la carta.
Vediamo alcune informazioni più dettagliate sulle principali e più utilizzate carte prepagate.

Alcune carte prepagate recensite per voi:

Sella Money: offre sia una ricaricabile che una usa e getta. La ricaricabile costa 12 Euro al momento dell'emissione ed ha una validità quinquennale. La usa e getta costa 8 Euro per l'emissione ed ha un taglio massimo di carica di 500 Euro.

Carta Kalibra: Costa all'emisisone 15.50 Euro appartiene al circuito bancario di BiPielle, la ricarica minima parte dai 25 Euro.

Moneta Online: si differenzia da tutte le altre per essere un tipo di carta utilizzabile solo su Internet. È emessa dal gruppo bancario BCI ed ha una validità di 12 mesi dal momento dell'attivazione.

PostePay: è la più diffusa in Italia, costa 5 Euro all'emissione ed anche la ricarica minima possibile è di soli 5 Euro.

Carta Ego Go: anche questa una carta prepagata piuttosto popolare e molto diffusa in Italia, è di tipo ricaricabile e la emette il gruppo Credem per la prima ricarica sono richiesti almeno 100 Euro di plafond.

Vodafone Cash: ha il plafond più alto, arriva infatti sino a 3 000 Euro, non presenta spese né per il rilascio, né per la quota annuale, ma solo per la ricarica; non ha nessun minimo di ricarica, si può dunque scegliere qualsiasi cifra e funziona come bancomat agli sportelli automatici di Quimultibanca.

Post a comment

CreditExpress Dynamic Image Banner 300 x 250 04.2015