Carta Spesa

Che cos'è la carta spesa? La carta Spesa è una carta di affiliazione ad un circuito di punti di vendita, siano essi supermercati, discount, punti vendita di elettronica o bricolage, che consentono l'accesso a sconti particolari, a promozioni dedicate ai possessori della carta, nonché alla raccolta di punti, per ammontare speso o per numero di acquisti, con i quali punti si accede a premi e regali.

Ad esempio Carta Amica, solo una delle moltissime carte spesa in circolazione, è accettata nei punti Carrefour e GS e può essere richiesta in qualunque punto vendita delle catene, basta riempire un modulo, la carta è gratuita e non implica un limite minimo o massimo di spesa. Viene di solito consegnata immediatamente al momento della firma del modulo che indica le condizioni di contratto generali.
Ad esempio la Carta Carrefour, riconosce un punto ad ogni spesa superiore ai 5 Euro. Attenzione però 5.50 Euro, daranno zero punti, la spesa deve essere di sei euro per ottenere un punto, mentre sedici euro daranno diritto all'ottenimento di tre punti.

La carta spesa deve sempre essere presentata alla cassa al momento del pagamento, i punti non potranno essere accreditati in un secondo momento, nemmeno se avrete conservato lo scontrino.

Una volta raggiunto un certo punteggio si ha diritto a premi oppure sconti, nel caso di questa catena di supermercati in particolare, ogni mille punti conteggiati sulla carta, danno diritto a dieci euro di sconto su qualunque acquisto presso i punti vendita della catena.

Carrefour ha poi un particolare operatore di telefonia mobile: Uno Mobile. Seicento punti sulla carta spesa danno diritto ad una ricarica telefonica da otto Euro, mille punti offrono una ricarica da dodici Euro, mentre mille e cinquecento punti offrono una ricarica telefonica da venti Euro.

I servizi finanziari dei centri vendita offrono anche una carta di credito Mastercard, la carta Pass, che consente l'accumulo di più' punti per ogni acquisto.
Esiste anche la formula gadgets, cioè regali offerti al raggiungimento di un determinato numero di punti, si va dai piccoli elettrodomestici ai giocattoli, dalla gioielleria ai giocattoli per bambini.

La carta Bennet Club invece oltre ad offrire un ricco catalogo di gadgets in base ai punti raccolti, quali servizi per la cucina, batterie di pentole, elettronica, articoli di abbigliamento e giardinaggio, mette a disposizione sconti particolari su prodotti selezionati, accessibili solo dai possessori della carta.
Anche il circuito Bennet offre poi una carta di credito, la Bennet Club Money, una carta di credito classica con addebito delle spese effettuate il giorno dieci del mese successivo a quello dell'acquisto.
Il rilascio di ambedue le carte, carta spesa o di credito classica, è gratuito ed ambedue danno l'accreditamento dei punti per ogni spesa effettuata, nella caso della carta di credito, questa viene offerta senza spese di operazione mensili.
Inoltre, pur essendo naturalmente personale e non cedibile, può essere estesa ad altri membri della famiglia, per l'utilizzo, trasformandosi in una carta spesa per la famiglia.

 

Post a comment

CreditExpress Dynamic Image Banner 300 x 250 04.2015