TEGM (tasso effettivo globale medio)

Il TEGM indica il valore medio del tasso effettivamente applicato dal sistema finanziario sull'apertura di ogni forma di credito: finanziamenti, mutui, leasing, carte di credito, ed è calcolato su base annuale; comprende:

le commissioni, le remunerazioni a qualsiasi titolo e spese aggiuntive e di istruttoria, togliendo quelle derivanti da imposte e tasse
Gli istituti finanziari sono tenuti a pubblicare, in maniera visibile all'interno delle loro strutture, il TEGM affinchè chiunque possa prenderne visione.

I parametri per il calcolo del TEGM sono definiti ogni 3 mesi dalla Banca d’Italia, Ministero del Tesoro e dall’Ufficio Italiano dei Cambi, con riferimento alle leggi sull'usura.
Il tasso effettivo globale medio, aumentato della metà, è il limite oltre il quale gli interessi sono definiti usurari e i tassi vengono detti "tassi usura" (Legge n. 108 del 7 marzo 1996 che disciplina la fattispecie dell’usura ).
Gli intermediari (banche, istituti di credito, finanziamento) sono tenuti a trasmettere le segnalazioni alla Banca d’Italia, con cadenza trimestrale ( 1° gennaio - 31 marzo - 1° aprile - 30 giugno - 1° luglio - 30 settembre - 1° ottobre - 31 dicembre). I tassi rilevati sono pubblicati trimestralmente in Gazzetta Ufficiale.

 

Post a comment

CreditExpress Dynamic Image Banner 300 x 250 04.2015