Logo Carte di Credito Online Guide, discussioni, links per una scelta delle carte di credito

Sicurezza carta credito - Principali tipi di truffe:

E' possibile individuare diversi tipi di truffe che hanno come oggetto le carte di credito e della carta di debito:

 

Phising carta di credito:

Il Phising è una frode on-line ideata per sottrarre con l'inganno numeri di carte di credito e password. Generalmente si viene contattati tramite e-mail che sembrano provenire da siti web autentici o noti, come quello della propria banca, i quali richiedono all'utente l'inserimento di informazioni personali. Di recente è stato escogitato anche il phishing via sms sul cellulare. Il consiglio è di non rispondere mai a questi messaggi e non spedire mai i vostri dati.
Ricordate che le Banche conoscono alla perfezione i dati inerenti le Carte di Credito rilasciate, non hanno quindi bisogno di richiederli.

Skimming:

Lo Skimming è il processo con il quale i dati contenuti nella banda magnetica di una carta di credito sono copiati in un'altra carta di credito falsa Tramite un apparecchio chiamato skimmer i truffatori si impossessano dei dati, li riportano poi su computer e li trascrivono su altre carte di credito. E' bene che i pagamenti con carta di credito siano eseguiti sempre davanti al titolare della carta che ha così modo di controllare che la banda magnetica venga strisciata solo nel Pos. Con la sostituzione della banda magnetica con un microchip, i malfattori non potranno più servirsi di tale metodo per impossessarsi dei dati.

Trashing:

Con il Trashing i truffatori cercano gli scontrini delle carte di credito gettati via dopo un acquisto, oppure gli estratti conto della carta di credito buttati dentro la spazzatura. Attraverso questi documenti cercano di ricostruire i dati dell'utente. La raccomandazione è non gettare mai nella spazzatura documenti dai quali è possibile apprendere il numero della carta, eventualmente bruciarli o farne piccoli pezzi

Sniffing carte di credito:

Lo sniffing questa tecnica è più difficile ma comunque possibile, le coordinate di pagamento vengono intercettate durante gli acquisti online. In questo caso il truffatore deve essere un esperto hacker.

Boxing:

Boxing, i truffatori si appropriano della corrispondenza nelle cassette della posta nel tentativo di acquisire informazioni dell'estratto conto riguardante la nostra carta di credito nonchè le carte di credito stesse inviateci dall'emittente e i loro codici di attivazione. Dovremmo provvedere a svuotare regolarmente la nostra cassetta delle lettere per non lasciare documenti incustoditi. In altri casi le carte di credito vengono intercettate prima che arrivino nella cassetta della posta.

Vishing carte magnetiche:

Vishing è una truffa che si serve di un finto servizio di notifica d'acquisto via SMS . L'SMS, che ha un testo sempre diverso, notifica un problema durante un acquisto con carta di credito, ed invita a chiamare un numero che inizia per 8(es.800-50500) il costo che viene addebitato è di circa 15 euro, spesso la telefonata invita ad inserire un codice o il proprio numero di carta di credito, la cumunicazione viene poi fatta cadere e costringe il truffato ad effettuare una seconda telefonata, vedendosi addebitare altri 15 euro. oppure il numero inizia per 0 (es 011-1234567 - come una normale telefonata urbana) alla quale risponde un operatore che conferma lui stesso il numero della carta di credito e chiede che gli vengano forniti gli altri dati per conferma, come il nome e cognome, la scadenza e i tre numeri posti sul retro della carta.

A quel punto i dati della nostra carta di credito sono tutti in mano del truffatore.